Design

Maze Interior, le mensole “pitagoriche” di Gustav Rosén

Gennaio 23, 2017

scritto da:

Maze Interior, le mensole “pitagoriche” di Gustav Rosén

Il marchio di design svedese Maze Interior schiera per la sua casa ideale la creatività matematica di Gustav Rosén, progettista diplomatosi presso il Royal Institute of Technology di Stoccolma, un luogo dove tutti sanno che un prodotto di successo, si tratti di computer o oggetti d’arredo, nasce sempre dal riuscito connubio tra estetica e funzionalità.

 

Con la collezione di mensole Pythagoras Rosén ha così “programmato” un concept di ripiani la cui imprevedibilità è tutta riposta nel posizionamento dei supporti: rivolti verso l’alto o verso il basso, una volta fissati alla parete cambiano la prospettiva dello shelf system, che appare nel primo caso appeso e nel secondo sorretto.

 

L’uso del filo metallico verniciato a polvere per i supporti genera una tripla forma a triangolo, che viene evidentemente richiamata dal nome “pitagorico” dell’intero progetto, in grado di rendere contemporaneo ogni spazio della casa, per quanto defilato.

 

Diverse le varianti dei ripiani presenti in catalogo, a partire dal colorazione in bianco o nero, fino alle due distinte tipologie di legno disponibili, perfette per accontentare ogni gusto.