MY home collection, tutte le novità MY home collection, tutte le novità
Design

MY home collection, tutte le novità

Scritto da Redazione |

03 Maggio 2017

MY home collection ha presentato al Salone del Mobile 2017 nuovi prodotti progettati da giovani e talentuosi designer come Elena Salmistraro, Vito Nesta, Ilaria Innocenti, Serena Confalonieri e Paolo Boccamino: soluzioni informali e contemporanee che rispecchiano e interpretano l’immagine fresca e dinamica di un brand nato di recente, ma già ampiamente apprezzato.

Si comincia con la linea di poltroncine Ula & Baba di Serena Confalonieri, protagoniste di un divertente gioco di cromie e contrasti che si ispirano ad abiti e accessori tradizionali delle tribù africane, alle tonalità accese della flora tropicale e ai colori caldi della terra; il contrasto viene ulteriormente riproposto nella ricerca dei volumi tra schienale e seduta, e la scocca esile e monocromatica si muove sinuosa, tra le morbide forme degli imbottiti.

Chemise è una poltroncina dalle linee avvolgenti, disegnata da Ilaria Innocenti, e si veste di una stoffa volutamente abbondante, proposta in diverse tonalità, che si alterna al ritmo delle cuciture e della struttura in tubolare di metallo.

Sempre di Ilaria Innocenti anche il tavolino Halfie, che assume il duplice ruolo di coffee table, ideale per l’area living, e comodino per la zona notte: è caratterizzato da un piano ovale in pietra, diviso a metà, sospeso su un’esile struttura di metallo. 

Il pouf Belte e il tavolino Lok, disegnati da Elena Salmistraro esaltano le rotondità delle forme con una preziosa ‘cintura’ metallica che ‘abbraccia’ e arricchisce, dando un tocco originale all’ambiente che li ospita e ispirandosi al mondo della moda.

Frog è invece una divertente seduta che ricorda la forma di una rana, disegnata da Paolo Boccamino e caratterizzata da un’ampia struttura, dalle forme lineari e tondeggianti e dal soffice rivestimento. 

Infine Anatomica di Vito Nesta, la collezione di oggetti in porcellana ispirati al corpo umano: Mano, Piede e Testa, grazie ai colori brillanti e vivaci, risplendono e impreziosiscono gli ambienti. 

Per un design vivace, in grado di dare personalità ad ogni ambiente.

Questo articolo parla di:

Precedente

Ozzio, il bello dello smart living

Successivo

Park Lake Mall di Bucarest, i pavimenti li firma Granulati Zandobbio

La Metropolitana di Napoli diventa un museo
Architettura

La Metropolitana di Napoli diventa un museo

Arte d’avanguardia, architettura ipnotica, viabilità urbana: mondi diversi che si uniscono nella celebre Metropolitana...

Manital sbarca in Cina
Design

Manital sbarca in Cina

Manital, azienda italiana con forte vocazione internazionale che da 28 anni realizza maniglie di design, porta l'eccellenza...

Lo Tsinghua Art Museum di Mario Botta a Pechino
Architettura

Lo Tsinghua Art Museum di Mario Botta a Pechino

L’edificio del TAM (Tsinghua Art Museum), disegnato da Mario Botta Architetti sulla base di un progetto di concorso del...