Pilkington Microwhite, l’evoluzione nell’arte del mosaico Pilkington Microwhite, l’evoluzione nell’arte del mosaico
Design

Pilkington Microwhite, l’evoluzione nell’arte del mosaico

Scritto da Redazione |

20 Gennaio 2020

Pilkington Microwhite™ è un vetro sottile di straordinaria qualità, fabbricato attraverso il processo float: il suo substrato extrachiaro, in virtù del basso contenuto di ferro, dona al vetro una neutralità superiore e un’elevatissima trasmissione luminosa.

Oggi, un nuovo impiego di Pilkington Microwhite™ consente la realizzazione di tessere di vetro per suggestive finiture di design: grazie a nanotecnologie brevettate, il brand Mutaforma ha infatti creato TILLA®, la tesserina di vetro quadrata più piccola al mondo, il cui lato misura soltanto 1,5 mm.

Si tratta di un materiale per micro-rifiniture di design, ideato e prodotto 100% in Italia, un rivestimento innovativo che trae ispirazione dall’antica cultura del mosaico in vetro: seguendo i più avanzati dettami contemporanei nel settore dei materiali “aumentati” Mutaforma fornisce così una vera e propria “seconda pelle” dell’architettura, che per la sua versatilità e flessibilità può essere applicata ad un'ampia gamma di superfici, offrendo soluzioni progettuali atte a soddisfare ogni esigenza, spaziando per progetti retail, residenziali, yachting, piscine, spa.

Non c’è limite alla personalizzazione, dal momento che ogni progetto nasce da un dialogo con il cliente/progettista e può essere customizzato secondo necessità: il risultato coincide con artworks esclusivi e superfici decorative realizzati da microtessere in vetro sottile extrachiaro Pilkington Microwhite™ che si trasformano in rivestimenti murali ad alto impatto scenografico, oggetti decorativi oppure pannellature retroilluminabili, ottenendo effetti cromatici mai visti prima per creare ambienti sempre diversi.

 Versatile e funzionale, Pilkington Microwhite diventa così sinonimo di massima evoluzione nell’arte del mosaico.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

Le nuove sedie di Furman hanno le forme del corpo umano

Successivo

LOFT, la cucina industrial di Marchi Cucine

Desa Potato Head, il resort di OMA immerso nella cultura balinese
Architettura

Desa Potato Head, il resort di OMA immerso nella cultura balinese

Sfida tutte le convenzioni del concetto di resort il nuovo Desa Potato Head di Bali progettato dall’architetto David...

Megius presenta il box doccia Illusion e le nuove finiture 2020
Design

Megius presenta il box doccia Illusion e le nuove finiture 2020

Sono molte le novità di prodotto con le quali Megius si affaccia sul 2020: l’azienda veneta, da quarant’anni leader nel...

Bross arreda l’Hotel Zachary di Chicago
Design

Bross arreda l’Hotel Zachary di Chicago

L’Hotel Zachary di Chicago, il cui nome rende omaggio al celebre architetto americano Zachary Taylor Davis, è stato...