Roma, Ares Line al nuovo Auditorium della Tecnica Roma, Ares Line al nuovo Auditorium della Tecnica
Design

Roma, Ares Line al nuovo Auditorium della Tecnica

Scritto da Redazione |

28 Ottobre 2016

Era stato nientemeno che l’avvocato Gianni Agnelli a inaugurare l’Auditorium di Viale Dell’Astronomia a Roma, all’interno di Palazzo Confindustria, nel lontano 30 gennaio del 1974. “Un’architettura nell’architettura”, così venne definito questo progetto realizzato dall’architetto Pierluigi Spadolini in una sorta di grande garage sotterraneo, trasformato in un importantissimo polo assembleare.

 

Oggi, 42 anni dopo, la struttura orgoglio di Confindustria torna agli antichi fasti, grazie al completamento del nuovo Auditorium della Tecnica e della sua maestosa platea, formata da ben 741 poltroncine dal design inconfondibile, cui si aggiungono le sedute dei relatori e le sedute delle sale riunioni interne, tutte fornite da Ares Line.

 

Per questo progetto, l’azienda si è avvalsa del talento innovativo di un designer come Giovanni Baccolini, che non ha esitato a riprendere lo storico modello concepito da Spadolini per firmare delle speciali poltroncine denominate Concènto, “armonioso accordo di più suoni”.

 

Un concept di sedute nuovo e originale, sviluppato in tempi rapidissimi da Ares Line e dal suo team creativo, che è stato in grado di trovare l’equilibrio perfetto tra sapienza artigianale Made in Italy e necessità di produzione industriale, proponendo una soluzione personalizzata che non rinuncia all’alta qualità.

 

E’ dunque anche grazie al contributo di Ares Line che nel 2016, finalmente, “il Palazzo Confindustria è tornato a rappresentare un luogo ideale dove tecnologia, efficienza e bellezza caratterizzano nuovamente la casa dell’industria italiana”, secondo le parole di Antonella Mansi, vice presidente per l’Organizzazione di Confindustria.

Questo articolo parla di:

Precedente

Ethimo arreda la terrazza Lagrange12

Successivo

La collezione Esedra di Ethimo trionfa agli Archiproducts Design Award 2016

alumina, l’alluminio al centro della capsule DVNE Milano
Design

alumina, l’alluminio al centro della capsule DVNE Milano

L’alluminio come materia prima su cui costruire l’essenza di una collezione per la tavola eclettica e sofisticata. È la...

Cugó Gran Macina Grand Harbour Hotel, il progetto di DAAA Haus a Malta
Architettura

Cugó Gran Macina Grand Harbour Hotel, il progetto di DAAA Haus a Malta

Nel 2017 a Malta un edificio dallo strordinario valore storico è diventato un lussuoso boutique hotel grazie al progetto...

Hook, lo smart working diventa pop
Design

Hook, lo smart working diventa pop

Nell’età dello smart working la presenza di un angolo studio in casa è un’esigenza sempre più sentita: per questa...