Design

SeatingGo, la poltroncina da museo che annulla la fatica

Settembre 19, 2016
Avatar

scritto da:

SeatingGo, la poltroncina da museo che annulla la fatica

La vita si allunga e con essa, in molti casi, anche la vitalità. Così l’ingresso nella terza età diventa l’occasione per godersi finalmente tutto quello che si è rimandato all’infinito nelle precedenti fasi della vita, per esempio i viaggi. Come si può allora rimediare in modo semplice ed efficace al naturale senso di affaticamento che coglie i visitatori durante le lunghe e talora estenuanti visite ai musei?

 

Ci ha pensato l’architetto Letizia Lionello, ideatrice della nuovissima SeatingGo, una poltroncina motorizzata perfetta per partecipare in tutto comfort a fiere e visite guidate, ma particolarmente indicata anche per gli spostamenti nei grandi magazzini, nei casinò, negli aeroporti, nei centri commerciali, nelle residenze private o per anziani, in tutti i luoghi in cui sia necessario fare lunghi percorsi a piedi.

 

Prodotta dall’azienda bergamasca Tec.Meca, SeatingGo presenta una seduta comoda e compatta, interamente personalizzabile: si compone di una scocca in legno o metallo mentre l’imbottito con rivestimento sfoderabile è disponibile in varie opzioni di colore.

 

Inoltre si muove a passo d’uomo (non supera mai i 5 km/h, con 12 ore di autonomia) ed è dotata di un motore elettrico a batteria da comandare tramite l’utilizzo di un semplice joystick, per dare proprio a tutti la possibilità di godere i benefici dell’arte.

 

Non a caso, il progetto si è recentemente guadagnato il riconoscimento di Design for All “Marchio di Qualità DfA Silver” in virtù della sua capacità di coniugare funzionalità ed estetica sofisticata, in modo facile e accattivante. Un’idea apprezzata anche dal papa emerito Benedetto XVI, al quale ne è stata donata una bianca, e dal Palazzo Reale di Milano, a cui il produttore ne ha donate altre cinque in versione dorata.

 

Perché la tecnologia può migliorare la qualità della vita, a tutte le età.