Talenti, il design dell’outdoor lo firma Marco Acerbis Talenti, il design dell’outdoor lo firma Marco Acerbis
Design

Talenti, il design dell’outdoor lo firma Marco Acerbis

Scritto da Redazione |

31 Maggio 2017

Talenti e Marco Acerbis sono una squadra di cui sarebbe impossibile cambiare l’assetto: il brand di arredi per l’outdoor infatti trova ogni giorno nuovi traguardi da raggiungere grazie alla visione creativa del suo designer di punta. 

Ne sono una dimostrazione i prodotti nati da questa collaborazione, le cui qualità spaziano dall’originalità dei materiali all’efficienza funzionale, dalla bellezza estetica allo studio progettuale accurato, che li rendono elementi imprescindibili nell’arredare un’abitazione contemporanea.

Tra questi c’è Cleo Alu, pensata per gli spazi outdoor, inizialmente prodotta solo in teak ed ora disponibile anche con struttura in alluminio; il colore della cuscineria è disponibile in diversi colori, da rosso a verde e blu, oltre ad utilizzare quelli più classici della collezione come grigio, bianco e tortora. 

L’altra creazione di Marco Acerbis per Talenti si chiama Eden e presenta volumi importanti, quasi sospesi nel vuoto e sostenuti da strutture in alluminio, mentre le strutture, sottili e delicate, sostengono le avvolgenti ed ampie sedute conferendo un armonioso bilanciamento di pieni e vuoti; gli imbottiti, dalle forme morbide, sono ricoperti dai tessuti Pará Tempotest, che valorizzano i diversi elementi, dal divano alla poltrona lounge, dal tavolo all’accogliente daybed.

Infine, con la sua Soho Collection, presentata al Salone 2017, Acerbis si è ispirato alla delicatezza e all'equilibrio dei materiali: la corda che si sussegue e si incontra con i listelli di legno crea una rete elegante e visivamente morbida che rimanda al mondo della nautica; la collezione diventa così un gioco tra i vuoti e i pieni, tra la bidimensionalità della struttura e il volume dei cuscini. 

La struttura leggera in alluminio verniciato crea uno scheletro robusto a cui  si appoggiano i cuscini per garantire stabilitá e resistenza nel tempo, mentre i colori usati sono il color grafite per la struttura ed un dark grey per la cuscineria in tessuto. 

Un’offerta concepita per esaltare gli spazi outdoor, trasformandoli in un autentico prolungamento del tradizionale design d’interni.

Questo articolo parla di:

Precedente

Zilio A&C, tre idee design per la casa di oggi

Successivo

Chairs & More, focus sulle sedute design

Le nuove sedie di Furman hanno le forme del corpo umano
Design

Le nuove sedie di Furman hanno le forme del corpo umano

“Una gioiosa e tenera celebrazione del corpo umano”: il designer Adam Nathaniel Furman definisce così la collezione di...

HI-MACS, forme curve e performance materica per la clinica di Valencia
Architettura

HI-MACS, forme curve e performance materica per la clinica di Valencia

Evocare le forme rotonde e morbide di una donna in gravidanza attraverso l’edificio deputato a ospitarla, ossia quello della...

Islands, il design fiabesco di Alessandra Baldereschi per IVV
Design

Islands, il design fiabesco di Alessandra Baldereschi per IVV

 In occasione di Maison&Objet 2020, la fiera internazionale dedicata al lifestyle, alla decorazione e al design in...