Terracruda, la ceramica Ragno che sa d’antico Terracruda, la ceramica Ragno che sa d’antico
Design

Terracruda, la ceramica Ragno che sa d’antico

Scritto da Redazione |

26 Gennaio 2017

Ragno è un marchio storico del settore ceramico italiano, che affonda le sue radici nella terra emiliana (l’azienda è stata fondata a Sassuolo nel 1949) e da qui si è lanciato alla conquista del mondo, consolidando una posizione di leadership nella produzione di piastrelle in ceramica e nell’elaborazione di nuove visioni per l’arredamento d’interni.

 

Quelle firmate Ragno sono soluzioni modulari e flessibili fatte per durare una vita, come la nuova collezione Terracruda, una materia ceramica nuova appena presentata, che si ispira a materiali di costruzione antichi fatti di argilla e paglia essiccati al sole

 


La proposta si caratterizza per la superficie satinata e non riflettente, morbida al tatto, dotata di una gamma di colori naturali e attuali

 

La grafica in superficie conferisce inoltre un movimento naturale alle pareti, mentre le strutture tridimensionali e i mosaici creano dinamismo grazie a sapienti giochi di ombre e luci. 

 

Ragno ha riprodotto ogni prezioso dettaglio della superficie lavorata a mano, creando moduli in pasta bianca 40x120 a spessore sottile che trasferiscono tutto il calore delle terre e degli elementi naturali.

 

Terracruda, nelle sue differenti versioni Sabbia, Piombo, Luce e Calce si abbina perfettamente a gres effetto cemento, pietra o legno, trovando la declinazione ideale per ogni stile abitativo.

Questo articolo parla di:

Precedente

Sedute UNO, la semplicità della combinazione

Successivo

Tulip, fiori di luce in HI-MACS

ISH Francoforte, MODULA di AQUAelite è una sintesi di acqua e luce
Design

ISH Francoforte, MODULA di AQUAelite è una sintesi di acqua e luce

Non esiste probabilmente migliore occasione per festeggiare la crescita sul mercato nazionale e internazionale durante...

David Adjaye: Making Memory, l’architettura a confronto con la memoria
Architettura

David Adjaye: Making Memory, l’architettura a confronto con la memoria

Una riflessione approfondita sul rapporto tra architettura e memoria è quella che va in scena fino al 5 maggio al Design...

Design, colore e qualità Made in Italy: gli spazi contemporanei di Alma Design
Design

Design, colore e qualità Made in Italy: gli spazi contemporanei di Alma Design

Gli ambienti contract sono aree della collettività: per questo è importante che siano confortevoli e accoglienti, con...