TS Aluminium, l’alta tecnologia delle coperture TS Aluminium, l’alta tecnologia delle coperture
Design

TS Aluminium, l’alta tecnologia delle coperture

Scritto da Redazione |

06 Ottobre 2016

Nel mondo dell’edilizia e delle finiture il trascorrere del tempo non è mai un fatto negativo. E infatti, senza i suoi decisivi trent’anni di esperienza, difficilmente TS Aluminium si sarebbe trasformata nell’azienda punto di riferimento nel produzione di elementi di montaggio in alluminio per giardini d’inverno, verande, carpot, finestre, porte e pensiline per portoni d’ingresso.

 

 

Ma questo è esattamente quel che è diventata oggi: l’impiego delle tecnologie più avanzate, in costante aggiornamento, l’assoluta semplicità di montaggio e l’assistenza al cliente, la possibilità di scegliere colori e modelli in maniera personalizzata, la funzionalità e la qualità che caratterizzano tutti i sistemi presenti in catalogo (sistemi di profili isolati e non isolati, sistemi di controllo e ventilazione), la bellezza e il fascino dei giardini d’inverno proposti, tutto ciò rende l’assortimento di prodotti firmati TS Aluminiun la migliore soluzione per coloro che vogliano cambiare il volto del proprio spazio outdoor.

 

Comfort, sicurezza e protezione dalle intemperie sono garanzie imprescindibili nell’offerta produttiva dell’azienda, impegnata ad affermarsi in Italia ma anche sul mercato internazionale.

 

Dice Marco Camacho, responsabile commerciale TS Aluminium:

“Siamo leader nel settore. Vendiamo, stando ai rapporti del 2015, 15.500 coperture nel mercato tedesco, polacco, austriaco e, dal 2015, italiano. Il nostro obiettivo per il futuro è quello di ingrandirci. Oggi abbiamo sede in Brianza e copriamo regioni come Lombardia, Piemonte, Liguria e Toscana. Stiamo cercando di allargare la nostra rete commerciale fino al centro Italia”.

 

Perché qualità e dedizione imprenditoriale non hanno davvero confini.

Precedente

Selva Vetri, a ciascuno la sua veranda (classica o design)

Successivo

Cersaie 2016, è boom per il Salone in un’edizione da record

L’hotel nomade di Ora Ito per AccorHotels
Architettura

L’hotel nomade di Ora Ito per AccorHotels

Nell’era delle grandi migrazioni anche l’hotel diventa nomade.  Si chiama Flying Nest l’ultimo visionario...

Tra cemento e tessuto, Ragno presenta TexCem
Design

Tra cemento e tessuto, Ragno presenta TexCem

La forza materica del cemento unita alla raffinatezza della trama tessile: si chiama TexCem il nuovo rivestimento Ragno che...

Lumen Museum, un nuovo spazio dedicato alla fotografia di montagna
Architettura

Lumen Museum, un nuovo spazio dedicato alla fotografia di montagna

Siete amanti di montagna e fotografia? Il nuovo Lumen Museum è il posto perfetto per voi.  Il museo, progettato...