Wallpepper, l’originalità in cucina Wallpepper, l’originalità in cucina
Design

Wallpepper, l’originalità in cucina

Scritto da Redazione |

17 Giugno 2016

Esotica, milanese o mediterranea? La cucina è lo spazio più caldo e accogliente della casa, per questo ognuno ha diritto a darne la propria interpretazione. C’è chi privilegia gli aspetti funzionali affidandosi agli strumenti più tecnologici, chi ama riempirla di colore o di ricordi. Comunque la si preferisca, è lì che passiamo alcuni dei momenti più belli della giornata, dedicando tempo a noi stessi e alla famiglia.

 

Ora però personalizzare la cucina rendendola davvero nostra sarà ancora più semplice, grazie alla nuova collezione di carta da parati firmata Wallpepper, capace di dare espressività alle pareti rinnovando la concezione della decorazione d’interni, adattandosi di volta in volta alle esigenze del cliente.

 

La carta da parati prodotta da Wallpepper viene realizzata grazie all’impiego del TNT, il Tessuto Non Tessuto, particolarmente vellutato al tatto, ed è facilmente applicabile grazie al sistema colla su parete. Inoltre, si tratta di un prodotto resistente al fuoco, idrorepellente, anallergico e traspirante, completamente eco-friendly, in virtù di un processo di lavorazione assolutamente rispettoso dell’ambiente.

 

La nuova collezione Mediterraneo, ispirata alla tradizione meridionale e appartenente al catalogo Trend-Line, propone numerose varianti, tra le quali sarà un gioco divertente individuare la preferita: si chiama “Casablanca” il rivestimento decorato dalle maioliche più raffinate, mentre “Granada” ci sospinge verso il bianco e il blu delle tradizionali azulejas; più metropolitano il motivo “Milano”, ispirato alle piastrelle esagonali tipiche degli anni 70, declinate in beige e grigio.

 

E’ la coloratissima natura dei Tropici a decorare invece la carta “Tropical Attitude” e “Naturalis”, dallo stile effervescente e vacanziero; al contrario, le caffettiere vintage di “Cafè” garantiscono un’atmosfera da risveglio all’italiana, immersi negli aromi della mattinata casalinga.

 

L’intento di Wallpepper è quello di rendere ogni cucina inconfondibile, coniugando qualità e originalità, perché anche una parete in fondo può raccontare molto di noi.

Questo articolo parla di:

Fotografie di www.wallpepper.it

Precedente

Kunstdünger, quando è il design a indicare la strada

Successivo

Bross, l’importanza di arredare l’ufficio

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius
Design

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius

La vocazione alla qualità del prodotto e al benessere della persona è da sempre il tratto distintivo di Megius, marchio di...

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino
Architettura

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino

L’architettura in un cioccolatino. Sorprende e incuriosisce la scelta dell’ADI Design Index 2019 di selezionare come...

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen
Design

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen

Siamo a Essen, in Germania, una città dalla duplice anima: da un lato la grande storia dell’industria siderurgica locale...