Architettura

A DUE Headquarters, il progetto di Iotti + Pavarani Architetti

Agosto 14, 2020
Avatar

scritto da:

A DUE Headquarters, il progetto di Iotti + Pavarani Architetti

 

Nella pianura tra un torrente locale, il Baganza, e il Bosco di Carrega, a sud-est della città di Collecchio, Iotti + Pavarani Architetti ha progettato A DUE Headquarters, un nuovo complesso concepito per essere più spazioso ed efficiente ma anche per promuovere i valori dell’azienda e lo spirito di solidarietà all’interno della forza lavoro (circa 80 persone tra tecnici e addetti alla produzione).

L’obiettivo del progetto è quello di ridefinire un paesaggio lavorativo che includa significativi motivi visivi collegati al paesaggio circostante e combinati a vivaci relazioni interne, ma che sia comunque basato sulla massima chiarezza e fluidità delle connessioni fisiche e delle prospettive visive.

Inoltre, la nuova sede di A DUE è stata progettata per stabilire un confine chiaro e astratto con il territorio locale e la costruzione si traduce in un paesaggio a sé stante che non nasconde il suo carattere industriale ma è comunque in grado di ottenere un’immagine più raffinata ed evocativa di un “edificio tecnico”.

Grazie a questi elementi di armonia tra le sue diverse parti, l’edificio A DUE Headquarters punta a restituire la naturale eleganza delle macchine e dei dispositivi prodotti da A DUE, proiettandoli verso l’esterno, mentre l’intera costruzione funge da interfaccia, da linea di comunicazione tra l’azienda e il territorio.