A Zara per ascoltare l’organo del mare A Zara per ascoltare l’organo del mare
Architettura

A Zara per ascoltare l’organo del mare

Scritto da Redazione |

22 Ottobre 2018

È ormai la principale attrazione del porto di Zara in Croazia: si tratta del Morske Orgulje, cioè l’organo del mare ideato e realizzato dall’architetto Nikola Basic in collaborazione con diversi esperti di idraulica marina.

La struttura è costituita da gradoni di circa settanta metri suddivisi in sette sezioni, ognuna da dieci: al loro interno, sono state installate 35 canne d’organo diverse per forma e lunghezza collocate a metà tra la riva e il mare. 

Grazie al moto ondoso dell’acqua marina, le canne vanno così a produrre un suono costante e armonioso che fuoriesce dalle aperture della pavimentazione; inoltre, la sinfonia è modulata secondo sette accordi e cinque tonalità tipici della musica dalmata.

Un bel progetto di riqualificazione di un luogo fortemente danneggiato durante l’ultimo conflitto mondiale, che oggi diventa punto d’incontro tutto da vivere (e da ascoltare).

Questo articolo parla di:

Precedente

Archiplan, il Centro Osteopatico è un luogo rituale

Successivo

La Cina costruisce il ponte più lungo del mondo

Wikkelhouse,  la casa di cartone anticipa il futuro
Architettura

Wikkelhouse, la casa di cartone anticipa il futuro

Vivreste mai in una casa “da imballaggio”? Se siete perplessi sappiate che è esattamente questo il significato della...

Un nuovo Headquarter per Federlegno Arredo Eventi
Design

Un nuovo Headquarter per Federlegno Arredo Eventi

Architettura iconica e vocazione sostenibile: sono questi gli ingredienti alla base della nuova sede di Federlegno Arredo...

Furniture & Light Fair, le novità di Zilio A&C a Stoccolma
Design

Furniture & Light Fair, le novità di Zilio A&C a Stoccolma

È uno degli appuntamenti più attesi nel mondo del progetto, diventato negli anni un punto di riferimento imprescindibile per...