Aspesi, il nuovo store tra moda, design e arte Aspesi, il nuovo store tra moda, design e arte
Architettura

Aspesi, il nuovo store tra moda, design e arte

Scritto da Redazione |

21 Maggio 2019

Non solo moda. Lo storico marchio di sportswear Aspesi ha una nuova casa milanese, dall’anima sfaccettata: nasce come flagship store ma è anche una galleria d’arte, propone abbigliamento ma punta sul design, in un gioco divertito di esperimenti e contaminazioni.

Progettato dallo studio Dordoni Architetti all’interno di uno spazio occupato in passato da una banca (di cui resta il grande, scenografico lucernario), il negozio si sviluppa su una doppia altezza, sfruttata per ospitare installazioni d’arte temporanee.

Il duplice livello è anche l’ideale pretesto per l’inserimento di una imponente scalinata dallo stile tipicamente brutalista, mentre i pavimenti in pietra intarsiata dialogano con gli intonaci in calce grigia: uno stile rigoroso smorzato dalla gamma diffusa di verdi, ocra e rosa cipria e dai camerini barocchi foderati di broccato.

Lungo i 600 metri quadrati totali dello spazio, infine, si alternano oltre ai colori anche i materiali: legno naturale, ferro e pietra trovano così un equilibrio con vetroresina, plexiglass e PVC, nel segno di una modernità autenticamente timeless, in piena sintonia con l’identità di Aspesi.

Immagini fornite da Aspesi.

Questo articolo parla di:

Precedente

L’architettura immaginifica di Freddy Mamani in Colombia

Successivo

Lightmorphing, la prima personale di Migliore+Servetto Architects a Seoul

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux
Design

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux

È pensata per portare un tocco di sofisticata eleganza tanto negli hotel più raffinati quanto nei contesti residenziali...

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso
Architettura

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso

Ricucire le ferite ancora aperte dopo il dramma del terremoto del Centro Italia nel 2016 attraverso una progettazione...

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos
Design

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos

Si chiama Clochef la lampada a sospensione disegnata da Massimo Iosa Ghini per Leucos che si è recentemente aggiudicata il Good...