Architettura

CaberlonCaroppi, il G Hotel dedicato ai Millennials

Gennaio 21, 2019

scritto da:

CaberlonCaroppi, il G Hotel dedicato ai Millennials

Un Urban Hotel dedicato ai Millennials, che cercano spazi flessibili e funzionali dallo stile fresco ma ricercato.

A partire dalla ristrutturazione dell’ex ferrohotel della città, il nuovo G Hotel di Pescara, progettato dallo studio CaberlonCaroppi Italian Touch Architects, è un edificio eccentrico ed esclusivo, completamente rinnovato sulla scia di uno storytelling basato sul genius loci, facendo rivivere la storia e il passato della struttura, un tempo albergo dei ferrovieri. 

All’ingresso divertenti carte da parati e icone personalizzate contribuiscono a creare un’atmosfera che parla di viaggi e di treni che sfrecciano veloci, mentre il desk principale accoglie il cliente con giochi di volumi e lo invita ad entrare nella zona relax, uno spazio dal sapore retrò e finemente trattato, in cui sono stati inseriti pezzi di design accuratamente scelti. 

Inoltre, proseguendo nella zona bar e colazione si incontra un tavolo che crea un’atmosfera conviviale e un’area co-working per venire incontro alle nuove esigenze della clientela sempre più social. 

All’interno del G Hotel gli spazi rivoluzionano il tradizionale concept di hotel e le aree comuni diventano così veri e propri living spaces: un susseguirsi di ambienti fluidi che evolvono continuamente durante la giornata generando una “città nella città”. 

Le silhouette di turisti seguono poi l’ospite fino alle stanze, personalizzate a loro volta con altre icone e concepite per rivoluzionare completamente la classica idea di camera d’hotel dando la massima importanza al letto e al riposo, grazie a confortevoli letti King e Queen Size, insonorizzazione, oscuramento totale e ampi bagni dotati di docce extra large con rainforest. 

Di conseguenza, l’intera camera è studiata per migliorare la comodità e la facilità dei movimenti; l’armadiatura aperta e lo studio degli arredi rendono lo spazio estremamente fruibile e permettono una pulizia veloce e semplice da gestire. 

In più, l’accostamento di superfici opache e lucide dona luminosità e un tocco prezioso agli arredi, dove la cura del dettaglio mette in risalto i materiali e i colori, dal legno fino alle texture scelte per i tessuti, dai colori del ferro alle nuances del verde e del beige. 

Il G Hotel diventa così un city hotel di tendenza in cui lusso e funzionalità si sposano perfettamente, grazie anche alle eccellenti forniture di selezionate aziende italiane, come Merli Arredamenti Sommier Dorelan (camere e aree comuni), Newform (rubinetteria), Moduleo (pavimenti pvc), Inkiostro bianco (stampa carta da parati), Brocanelli (bagno), Atlas Concorde (rivestimenti), Studio Marco Piva (arredi aree comuni in metallo) e molti altri.