Architettura

Casa K, la nuova casa di famiglia di Keith Pillow ispirata a Kyoto

Marzo 18, 2021
Avatar

scritto da:

Casa K, la nuova casa di famiglia di Keith Pillow ispirata a Kyoto

 

Una casa dove la tranquillità e l’equilibrio sono gli elementi dominanti, ispirata alle atmosfere di Kyoto, una delle città che il proprietario ama di più: Casa K è la nuova casa di famiglia di Keith Pillow, fondatore dello studio internazionale DAAA Haus, situata nel centro storico della città balneare di Saint Julian.

Si tratta di un appartamento di 280 mq composto da 3 camere da letto, 3 bagni, una grande cucina a pianta aperta, il soggiorno e la sala da pranzo, un cortile centrale con un albero di bambù che illumina il corridoio e un giardino sul retro di discrete dimensioni con una piccola piscina.

L’arredo è caratterizzato da uno stile minimale con molte influenze giapponesi mixate con alcuni dei migliori prodotti artigianali italiani e alcuni pezzi iconici di design.

Tutti i mobili e gli accessori sono prevalentemente di tonalità nera o grigio scuro e tutte le pareti e i rivestimenti su misura sono stati colorati in un rilassante bianco mandorla tostato.

I mobili su misura come la libreria metallica sospesa di 5 metri, la cucina, i mobili da bagno in pietra naturale sono stati tutti realizzati da artigiani locali, mentre altri elementi distintivi come mobili e illuminazione sono stati importati dall’Italia.

Tra questi ultimi, il tavolo Arki di Pedrali e le sedie e gli sgabelli Arki utilizzati nella panca della colazione, mentre un divano minimal in velluto grigio Arflex è stato scelto per il suo comfort e il design semplice, abbinato all’iconica poltrona Togo blu pop della metà del secolo con il caminetto di Michel Ducaroy per Ligne Roset.

Per quanto riguarda l’illuminazione, si notano la lampada a sospensione di Foscarini e le lampade Parentesi di Flos, mentre nelle camerette dei ragazzi sono state utilizzate le classiche lampade Tolomeo di Artemide; infine, in cucina, c’è un profilo lineare sospeso di Delta Lights.

Altri elementi degli di nota: gli sgabelli di Kartell e Vitra, i mobili da esterno Muuto e Fatboy, i radiatori neri Tubes nei bagni e il nuovo Tubes Heater cromato – eve nel soggiorno.

Design iconico, ispirazione giapponese, stile essenziale: benvenuti a Casa K.