Architettura

House in the Orchard, la moderna semplicità del legno

Maggio 17, 2021

scritto da:

House in the Orchard, la moderna semplicità del legno

 

Nel villaggio di Frastanz – Gampelün, in Austria, lo studio Firm Architekten ha realizzato il progetto House in the Orchard smantellando una preesistente casa colonica e sostituendola con un edificio residenziale di tre piani dotata di patio e carport, in dialogo con il paesaggio collinare circostante.

In un’ottica di progettazione sostenibile, la struttura in legno è stata costruita interamente con il legno della proprietà privata del cliente, la facciata è realizzata in legno non trattato e tutti i materiali e le tecnologie utilizzati sono stati reperiti localmente.

La semplicità domina la forma: il cubo dei piani superiori, realizzati in legno massiccio, si combina con la base massiccia di cemento poggiando su tre colonne di legno, e ciò permette di creare un piano terra con vista panoramica dalla sala da pranzo e dalla zona giorno.

Allo stesso tempo, ai piani superiori il panorama viene inquadrato attraverso finestre incastonate nella facciata e l’insolita forma delle travi di legno stratificate orizzontalmente crea una struttura contemporanea inserita in un contesto tradizionale.

D’altro canto, la struttura in cemento armato del patio e del carport del progetto House in the Orchard funge da collegamento con l’edificio esistente, mentre il tetto dalla forma organica collega la nuova alla vecchia casa, l’interno al giardino.

Le pareti e soffitti sono in legno massiccio di abete rosso di 24 cm di spessore, così come la facciata; l’abete è stato usato per le finestre, i mobili e il soffitto acustico, il faggio per i pavimenti e le scale, e l’olmo per i mobili e l’area di seduta esterna del patio; infine, i soffitti sono intonacati in argilla bianca e le scale presentano una componente in acciaio nero, contribuendo a variare la composizione materica del progetto.