Architettura

HV Pavilion, un proscenio nella Maremma toscana

Luglio 20, 2021

scritto da:

HV Pavilion, un proscenio nella Maremma toscana

 

A Castel del Piano, un’area ai piedi del Monte Amiata nella Maremma toscana, lo studio GGA gardini gibertini architects ha progettato HV Pavilion, una residenza circondata da un oliveto e concepita come una sorta di proscenio per il paesaggio.

HV Pavilion è un’architettura tipicamente mediterranea: otto blocchi strutturali posati su una piattaforma in cemento armato sostengono il solido rivestimento in pietra e gli spazi della casa si configurano geometricamente intorno a un patio centrale di reminiscenza romano-italica, Atrium Tusculanum.

L’interno è “solo” struttura e materiali crudi: il pavimento è in resina cementizia e ha il colore dell’erba bruciata dal sole nei mesi più caldi e delle foglie di castagno in autunno; il legno naturale completa i volumi e tutti gli arredi sono personalizzati.

L’isola della cucina in acciaio e un monumentale tavolo in cemento colato esaltano il carattere conviviale della casa; in particolare, il tavolo si configura come l’altare secolare al centro della scena, visibile da ogni stanza della casa.

C’è un continuum spaziale tra il cuore intimo della casa e l’uliveto, fatta eccezione per le tende di lino chiaro. All’esterno il rigore della geometria si combina con la tradizione costruttiva contadina locale dei muri “a secco” mentre gli inserti in legno ricordano gli elementi di chiusura degli edifici rurali tradizionali amiatini chiamati “seccatoi”.

Il risultato è un edificio perfettamente integrato con il paesaggio e profondamente legato alla storia locale.