Architettura

Il nuovo Centro Culturale Alpex di Atelier Archiplein in Francia

Agosto 23, 2021

scritto da:

Il nuovo Centro Culturale Alpex di Atelier Archiplein in Francia

 

Nella località di Scionzier, Francia sud-orientale, lo studio di architettura Atelier Archiplein ha trasformato una vecchia fabbrica nel nuovo Centro Culturale Alpex, parte di un più ampio piano di rinnovamento dell’area.

Essendo l’edificio in questione considerato una sorta di patrimonio locale, lo studio ha rispettato la preesistenza, rilevando la presenza di una tavolozza di colori originale della struttura comprendente tinte dal verde al rosso al giallo, che sono state conservate nell’opera di restauro delle facciate.

La presenza di un grande spazio aperto tra il nuovo centro culturale e l’edificio del municipio di Scionzier ha poi permesso di convertire la facciata a timpano esistente della struttura nella facciata principale che completa la nuova piazza cittadina.

Inoltre, utilizzando la pietra di Hauteville di provenienza locale, Atelier Archiplein ha progettato un ampio portico d’ingresso a colonnato che ha rimodellato la facciata creando un nuovo ingresso, segnalando l’importanza e il prestigio della nuova funzione pubblica dell’edificio.

Il Centro Culturale Alpex si contraddistingue per la straordinaria flessibilità, grazie all’articolazione in due sale espositive principali in cui la luce naturale filtra abbondantemente, trasmettendo ai visitatori un senso di coinvolgimento e radiosità degli ambienti.