Architettura

Il nuovo Museo d’Arte Contemporanea Helga de Alvear in Spagna

Marzo 12, 2021
Avatar

scritto da:

Il nuovo Museo d’Arte Contemporanea Helga de Alvear in Spagna

 

Aprirà in primavera il Museo d’Arte Contemporanea Helga de Alvear, completato dallo studio Tuñón Arquitectos nel 2019 a Cáceres in Spagna ed entrato da poco nella selezione per il Premio Mies 2022: il Museo ospiterà la più importante collezione privata spagnola di arte contemporanea internazionale raccolta dalla gallerista e collezionista Helga de Alvear in quarant’anni di attività.

Le opere d’arte saranno accessibili gratuitamente al pubblico, che potrà frequentare il museo in modo libero in quanto l’edificio è pensato come una sorta di “trompe l’oeil” urbano, senza soluzione di continuità tra le sale espositive e la città.

Il progetto aggiunge all’originale Casa Grande della Fondazione Helga de Alvear risalente al 1913, che è stata restaurata, una nuova grande estensione dedicata proprio alle gallerie e collocata su una linea immaginaria che separa il centro storico medievale di Cáceres, patrimonio dell’Unesco, dalla parte moderna della città, favorendo il dialogo tra passato e presente.

La struttura spicca per la scelta di caratterizzare la facciata attraverso grandi pilastri bianchi in cemento armato che si pongono in relazione con la preesistenza e al tempo stesso contribuiscono a dare vita ad un’architettura dalla forte identità, fondata su geometria rigorosa ed eleganza formale.