Architettura

INES Innovation Center, lo spazio fluido della conoscenza

Aprile 9, 2021
Avatar

scritto da:

INES Innovation Center, lo spazio fluido della conoscenza

 

A Concepciòn, in Cile, lo studio di architettura Pezo von Ellrichshausen ha realizzato il nuovo INES Innovation Center, un centro di ricerca che gioca sul contrasto tra un esterno semplice ed essenziale e un interno dall’impatto sorprendente in un contesto spaziale continuo che evoca il flusso della conoscenza.

L’edificio riconosce la necessità di polarizzare il tempo dell’innovazione in almeno due momenti: uno in cui l’esperienza creativa si fa sociale, collettiva e integrata, e un altro di natura più individuale, intima e solitaria.

La struttura spaziale dell’edificio si basa quindi sulla differenziazione tra questi due ambiti: da un lato c’è un nucleo aperto che individua una serie di sale interconnesse verticalmente, con un vuoto circolare ascensionale; dall’altro lato, gli spazi di lavoro privati occupano gli angoli di ogni pianta, in una figura a quarto di cerchio.

La pianta dell’edificio INES prevede poi anche stanze dedicate a mostre, laboratori e riunioni, collocate tra pareti curve che funzionano come schermi opachi preservando anche l’acustica, e in generale l’intera struttura è pensata per favorire il lavoro non categorizzato e fluido tra varie figure, incentivando così la collaborazione tra professori, studenti, ricercatori, imprenditori e comunità locale.