Kunstdünger presenta il pavimento espositivo Stand On Floor Kunstdünger presenta il pavimento espositivo Stand On Floor
Architettura

Kunstdünger presenta il pavimento espositivo Stand On Floor

Scritto da Redazione |

08 Novembre 2018

Si chiama Stand On Floor ed è l’ultima novità presentata da Kunstdünger, marchio innovativo leader nel settore della visual communication: si tratta di un pavimento pratico e decorativo che propone uno spazio espositivo dedicato per ogni tipo di prodotto.

Questo pavimento, infatti, garantisce la messa in sicurezza dei cavi e li copre offrendo diverse opzioni di posa decorative: sarà quindi possibile applicare rivestimenti come moquette, tessuti e laminati oppure delle coperture trasparenti sotto le quali inserire diverse stampe, il tutto creando combinazioni che lasciano piena libertà alla creatività.

I blocchi di copertura possono essere impilati e si adattano perfettamente al pavimento, arrivando a sopportare un peso massimo di carico pari a 900 kg per blocco; adatto anche per l’esterno e trasportabile facilmente, il prodotto presenta un design semplice e d’impatto, è riutilizzabile e garantito per cinque anni.

Una soluzione di qualità, ad alto tasso di personalizzazione.

Questo articolo parla di:

Precedente

L’appartamento “cozy” di studio Unduo a Torino

Successivo

The Imprint, l’architettura “liquida” di MVRDV a Seoul

Marazzi, la piastrella quattro volte curva di Gio Ponti in mostra al MAXXI
Design

Marazzi, la piastrella quattro volte curva di Gio Ponti in mostra al MAXXI

Negli spazi della mostra Gio Ponti. Amare l’architettura, inaugurata lo scorso 27 novembre al MAXXI Museo Nazionale delle...

Materia, i contenitori LAGO puntano sulle texture
Design

Materia, i contenitori LAGO puntano sulle texture

Materia, un nome che chiarisce fin da subito la vocazione di un oggetto in cui ad essere i protagonisti assoluti sono i materiali e...

G House, l’eterea linearità di una casa tra i monti
Architettura

G House, l’eterea linearità di una casa tra i monti

Pulita, semplice e rilassante. Con questi tre aggettivi l’architetto italiano Alfredo Vanotti descrive il suo progetto G...