Architettura

La nuova Sala Equis di Plantea Studio a Madrid

Maggio 23, 2018

scritto da:

La nuova Sala Equis di Plantea Studio a Madrid

Era un vecchio cinema a luci rosse, il Cinema Alba di Madrid. Oggi, dopo la chiusura nel 2016, gli architetti di Plantea Estudio hanno deciso di recuperarne i locali storici trasformandolo in un elegante cine-bar, la nuova Sala Equis.

Il fascino decadente del passato è diventato così non più un retaggio da cancellare ma un elemento tipico da valorizzare in uno spazio eclettico che fa della contaminazione tra arte e musica il segreto di un luogo multisfaccettato, un po’ ristorante, un po’ cocktail bar, un po’ galleria, un po’ negozio design.

Il cinema resta nel buio della sala da 64 sedute rivestite in velluto color ruggine, a cui si aggiungono i tavolini; per il resto, la luce naturale filtra da un grande lucernario durante il giorno mentre la sera si accendono luci al neon rosse, creando un’immediata atmosfera d’intimità adatta a concerti e proiezioni.

Infine, nella sala-anfiteatro, uno schermo più piccolo dà la possibilità di unire il cocktail e uno spuntino alla visione di un film d’essai, seduti su panche in legno di pino e ferro tubolare ricoperte di cuscini oppure su altalene in tessuto, che oscillano tra le piante rampicanti.