La Pinacoteca di Brera inaugura il nuovo Caffè Fernanda La Pinacoteca di Brera inaugura il nuovo Caffè Fernanda
Architettura

La Pinacoteca di Brera inaugura il nuovo Caffè Fernanda

Scritto da Redazione |

11 Febbraio 2019

Arte e cibo sono due parti del medesimo concetto di cultura. Oggi, si possono trovare unite alla Pinacoteca di Brera di Milano, che ospita il nuovo Caffè Fernanda progettato da RGAStudio e dedicato a Fernanda Wittgens, la direttrice visionaria che riaprì la galleria nel 1950, dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Il caffè è parte di un più ampio progetto di redesign del museo e della sua collezione: situato all’entrata principale e perfettamente integrato nell’edificio storico, è disegnato per offrire coerenza cromatica e materica con il nuovo layout della galleria e la sua reinterpretazione dell’architettura spaziale Anni Cinquanta.

Gli architetti hanno selezionato accuratamente colori e materiali: l’intenso blu petrolio dei muri completa le calde sfumature delle sale museali e fa da sfondo all’opera d’arte esposta nel caffè, mentre il largo bar dalle estremità arrotondate evoca l’arredamento di legno a coste tipico dei Fifties con proporzioni invertite, grazie ad ampie bande semicircolari di noce Canaletto culminanti in una superficie sottile di ottone anticato; lo stesso ottone, ancora più fine, incornicia anche il grande specchio e pure i tavoli sono fatti di ottone e noce.

Inoltre, proiettori LED regolabili sono montati su binari per mimetizzarsi con le esistenti travi intonacate e costituiscono l’unica fonte di luce: d’altro canto, le predominanti caratteristiche del precedente progetto di Piero Portaluppi, gli splendidi pavimenti di marmo Fior di Pesca e le cornici in rosso Lepanto sono stati recuperati e restaurati anche nel nuovo progetto.

Perché passato e presente possono coesistere in armonia.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

L’edilizia al centro: che cosa accadrà a MADE Expo 2019

Successivo

Edilizia in legno chiavi in mano: Matrix4Design incontra Rubner Objektbau

Dalla Smart City alla Metabolic City, Massimo Roj racconta la nuova architettura
Architettura

Dalla Smart City alla Metabolic City, Massimo Roj racconta la nuova architettura

Grandi progetti, nuove visioni. L’identità di Progetto CMR, società italiana leader nel settore della progettazione...

Come un vulcano in eruzione: Ronda Design presenta Lapilla
Design

Come un vulcano in eruzione: Ronda Design presenta Lapilla

Si chiama Lapilla la nuova lampada magnetica firmata da Debonademeo per Ronda Design e pensata per arricchire le...

Salone del Mobile.Milano 2019: l’omaggio a Leonardo e le altre novità
Design

Salone del Mobile.Milano 2019: l’omaggio a Leonardo e le altre novità

Dal 9 al 14 aprile, presso Fiera Milano Rho, si svolgerà la 58esima edizione del Salone del Mobile.Milano, che punta...