Architettura

Lefay Resort & SPA Lago di Garda, il restyling di Alberto Apostoli

Maggio 3, 2021
Avatar

scritto da:

Lefay Resort & SPA Lago di Garda, il restyling di Alberto Apostoli

 

Dopo l’inaugurazione del Lefay Resort & SPA Dolomiti nel 2019, oggi lo studio dell’architetto Alberto Apostoli presenta il restyling dell’hotel Lefay Resort & SPA situato sul Lago di Garda, un progetto realizzato in collaborazione con il Team Project di Lefay.

La riapertura è avvenuta lo scorso 25 marzo 2021, dopo la prima delle due fasi di ristrutturazione previste, sviluppate su un piano biennale con un investimento complessivo di 13,5 milioni di euro: il primo step ha visto la modifica delle suite e dell’area lobby, con la reception, lounge con sala caminetto e lounge bar e gli ambienti sono stati reinterpretati con materiali naturali, elementi di arredo e rivestimenti dalle nuance chiare per creare spazi luminosi e contemporanei, con ampie vetrate rivolte verso il lago.

Tappeti e boiserie dai motivi grafici, insieme a un mix di legno, pietra e tessuti, vestono gli spazi rinnovati del Resort, che nel primo semestre del 2022 vedrà il rifacimento dei due ristoranti, l’ampliamento della SPA con una zona “adults only” e infine la realizzazione di tre nuove suite e una nuova area per meeting ed eventi.

Il restyling ha previsto inoltre la dotazione di sistemi tecnologici e di domotica avanzata, con diffusori sound bluetooth negli ambienti collettivi e privati e smart TV UHD 4K per assicurare la migliore esperienza di soggiorno agli ospiti.

Racconta l’architetto Apostoli:

Il progetto per Lefay Resort & SPA Lago di Garda segue quello per il resort situato nelle Dolomiti di Brenta e siamo onorati di accompagnare nuovamente il brand italiano leader nella vacanza benessere di lusso nei suoi programmi di nuove aperture o riorganizzazione delle strutture esistenti. Ora ci aspetta la sfida della seconda fase di cantiere, che uniformerà l’hotel dal punto di vista stilistico, con tecnologie avanzate e che integrerà l’ampia SPA, servizio di eccellenza del complesso, che permetterà di riconfermare la struttura tra le più prestigiose al mondo nel segmento SPA Destination.”

L’obiettivo è, come sempre, quello di creare un luogo in cui il lusso contemporaneo e la cultura italiana dell’accoglienza si incontrino all’insegna della sostenibilità ambientale e del benessere globale della persona.