Architettura

Norvegia, un rifugio in legno e vetro per guardare l’aurora

Febbraio 14, 2018
Avatar

scritto da:

Norvegia, un rifugio in legno e vetro per guardare l’aurora

Vedere lo spettacolo dell’aurora boreale con il naso all’insù dalla penisola di Malangen, nel Nord della Norvegia, è già un privilegio in sé. Farlo soggiornando all’interno del rifugio progettato dallo studio di architettura di Snorre Stinessen, però, lo è ancora di più. 

Sul crinale che separa i contorni frastagliati del fiordo dal fitto della foresta sorge infatti un complesso articolato in blocchi e realizzato in legno di quercia e cedro e pannelli di vetro, in grado di ospitare una famiglia e altri ospiti. 

La suddivisione degli spazi è pensata per garantire la giusta privacy e al contempo favorire il dialogo tra le varie anime dell’edificio e con l’esterno; al centro, un cortile è il fulcro attorno al quale si organizzano le abitazioni, fungendo da giardino con cucina all’aperto; si aggiunge infine un’area benessere con sauna, separata da paesaggio da una sottile parete di vetro. 

Le strutture sono rivestite internamente e esternamente con pannelli di legno di cedro trattato e stagionato, e all’interno le pareti e il soffitto si caratterizzano per la scelta di un rovere senza nodi, in grado di produrre un maggior senso di calore. 

La pavimentazione è stata realizzata in calcestruzzo e le stanze sono arricchite da arredi fabbricati su misura, intervallati da pezzi design iconici firmati da brand come Cassina, Brunner, Varenna. 

L’effetto finale è quello di un’oasi isolata da mondo, dove ritrovare la pace dei sensi e il contatto con la natura.