Architettura

Ristorante Trishna, DAAA Haus porta la cultura indiana nel Mediterraneo

Gennaio 2, 2023

scritto da:

Ristorante Trishna, DAAA Haus porta la cultura indiana nel Mediterraneo

 

A Rabat, la capitale della piccola isola di Gozo, Trishna è il nuovo ristorante indiano progettato dallo studio internazionale DAAA Haus in modo da essere trasportati in un’altra dimensione, ispirata proprio alle peculiarità della cultura indiana (che DAAA Haus conosce bene grazie alla sua sede di Mumbai).

Un’altra fonte di ispirazione è stata Goa, che si trova sulla costa sud-occidentale dell’India, nota per le sue spiagge di sabbia bianca, la flora e la fauna: il riferimento alla natura è stato importante per creare uno spazio ibrido, interno ed esterno al tempo stesso.

Il design del ristorante è massimalista, ricco di fantasie, colori saturi e accessori. A tal proposito, il colore principale utilizzato a Trishna è il verde, che simboleggia la natura e quindi è una manifestazione di Dio stesso nella religione Indiana.

L’elemento “forestale” viene riprodotto attraverso il verde pensile al centro, esaltato da corpi illuminanti creati da artisti artigiani locali appositamente per questo progetto. Il materiale vimini con il suo colore sabbia naturale è stato invece scelto per rappresentare le spiagge sabbiose di Goa. La sua consistenza e il suo colore, combinati con le piante artificiali pendenti, aiutano a separare il ristorante in tre diverse zone.

Anche l’uso della carta da parati floreale si sposa perfettamente con il tema della natura e fa inoltre da sfondo a una grande biblioteca su misura, decorata, che si trova sul lato destro del ristorante.

Lo stile massimalista del ristorante torna nell’uso di tessuti a motivi geometrici e nelle piastrelle dell’area bar, combinate con il pavimento in cemento lucidato nella sala da pranzo aperta. Con l’uso, il pavimento in cemento invecchierà bene e aggiungerà carattere al design.

Colori neutri e materiali naturali sono stati poi utilizzati nei mobili e tutto è stato accuratamente selezionato, comprese le lampade da parete a forma di scimmia, legate al folklore indiano. Sul retro si trova infine una fontana con il logo del ristorante. Grande attenzione è stata prestata anche all’acustica della location.

Last but not least, l’influenza dell’architettura Indiana: la si vede nell’uso dell’arco su misura nell’area bar e negli specchi al centro del ristorante, che sono stati posizionati strategicamente in quella zona per riflettere la caratteristica foresta sospesa. I dettagli intriganti utilizzati nell’architettura indiana sono stati interpretati anche nella parte anteriore del bar, con una facciata a effetto 3D combinata con elementi in rame.

Il ristorante Trishna diventa così la porta d’ingresso verso un nuovo mondo, quello indiano, pieno di ricchezze tutte da scoprire.