Architettura

The Haveli of Curiosity, il nuovo centro culturale in India

Ottobre 7, 2021

scritto da:

The Haveli of Curiosity, il nuovo centro culturale in India

 

Si chiama Third Space: The Haveli of Curiosity ed è il nuovo centro culturale indiano progettato da Studio Saar prendendo ispirazione dalle architetture del Rajasthan.

L’edificio è destinato ad ospitare programmi educativi e culturali per i giovani e si ispira alle tradizionali Haveli, i grandi palazzi adornati tipici dell’India: articolata lungo un cortile centrale con passerelle simili a colonnati, dove gli alberi esprimono il legame con il lussureggiante paesaggio indiano, la struttura offre spazi per l’insegnamento, laboratori, un teatro, un caffè e negozi.

Il materiale dominante sarò il marmo bianco di provenienza locale, che verrà tagliato con tecniche a getto d’acqua e sarà posizionato su pareti interne ed esterne; inoltre, gli scarti del marmo saranno riutilizzati in tutto il centro, usati come piastrelle per pavimenti e pareti negli spazi al piano terra, e al contempo, la polvere proveniente dal taglio sarà impiegata nelle pareti di cemento dell’edificio, abbassando il contenuto di cemento e sabbia e creando una tonalità più bianca.

Un sistema di tensostrutture in tessuto e acciaio coprirà infine l’edificio, contribuendo a riflettere il calore del sole e a limitare l’irraggiamento solare interno.

Third Space: The Haveli of Curiosity è stato sviluppato per Dharohar, un’organizzazione no-profit che lavora con le scuole per fornire attività accademiche ed extra-curriculum ai giovani indiani.