Architettura

UNAHotel Giardini Naxos, il restyling di CaberlonCaroppi

Settembre 28, 2020
Avatar

scritto da:

UNAHotel Giardini Naxos, il restyling di CaberlonCaroppi

 

Di recente lo studio di architettura milanese CaberlonCaroppi, in collaborazione con il general contractor Concreta, ha curato il progetto UNAHotel Giardini Naxos di Taormina, partendo da una struttura costruita negli anni Settanta-Ottanta e composta da un corpo centrale dove si trovano l’area ristorazione, i bar, le aree comuni e l’accoglienza e da una serie di ville sparse nel grande e bellissimo giardino mediterraneo, che si gira con le golf-cart.

Nei primi tre anni del progetto lo studio ha lavorato sulle villette e quest’anno la sfida è stata lavorare sull’albergo, partendo dal principio che, mentre le villette sono stagionali in termini di occupazione il corpo centrale dovrebbe avere una sua vita per quasi l’intero arco dell’anno.

L’impegno progettuale si è concentrato sul corpo centrale, che è di quattro piani in altezza e include le parti comuni al pianterreno e le camere, con un lungo corridoio al quarto piano che è stato cadenzato tramite una serie di grandi portali che contengono le porte vicine e portano anche le luci e i numeri di camera.

Per la pavimentazione sono state usate delle moquette a quadrotti per ottenere una notevole praticità e la possibilità di una rapida sostituzione delle parti deteriorate.

Nelle camere la carta da parati con le palme porta, metaforicamente, la natura all’interno delle camere, però il tratto è diventato più grafico in forma di piccoli dettagli per “urbanizzare” il concept, andando poi a lavorare anche sulle maniglie degli armadi, sui numeri di camera, piccoli oggetti che richiamano il contesto mediterraneo.

Gli architetti hanno aggiunto dei dettagli di arredo come la lampada disegnata su misura o la poltroncina in midollino per contribuire a portare un sapore di vacanza in un contesto di albergo anche di tipo “corporate”, con enormi sale riunioni.

Nel ristorante che apre sul mare sono stati introdotti motivi marini e ittici con tecniche molto easy ma sempre fantasiose, e il restyling è pensato per proseguire anche con un intervento sulla spa e con lavoro importante sulle aree outdoor.

A Taormina UNAHotel Giardini Naxos sta prendendo forma, in attesa della prossima estate.