Architettura

Woho, Mad arkitekter progetta a Berlino la torre in legno più alta d’Europa

Maggio 11, 2021

scritto da:

Woho, Mad arkitekter progetta a Berlino la torre in legno più alta d’Europa

 

Da diversi anni la città di Berlino sta portando avanti politiche orientate ad uno sviluppo urbano sostenibile: un altro passo in questa direzione è stato compiuto di recente con l’assegnazione del progetto Woho allo studio norvegese Mad arkitekter.

Il progetto prevede la costruzione di un grattacielo residenziale in legno nel quartiere di Kreuzberg, sviluppato su 18.000 metri quadrati e 98 metri di altezza per 29 piani, con l’obiettivo di farne l’edificio in legno più alto d’Europa e utilizzando cemento armato solo per il nucleo e per il seminterrato.

La torre Woho sarà infatti costruita in legno ingegnerizzato, detto anche legno lamellare incrociato, materiale che permette di erigere alte torri utilizzando molto meno acciaio e cemento rispetto a quanto avviene nel caso dei grattacieli tradizionali.

L’edificio destinerà il 15% del suo spazio per le infrastrutture sociali, il 25% per le attività commerciali e il restante 60% per le residenze in affitto; inoltre, sia la torre che le strutture più basse ad essa collegate saranno accessibili alla comunità, allo scopo di innescare un autentico cambio di paradigma sociale ed ecologico.