Abimis, una cucina preziosa per un casale a Versailles Abimis, una cucina preziosa per un casale a Versailles
Design

Abimis, una cucina preziosa per un casale a Versailles

Scritto da Redazione |

26 Luglio 2019

In Francia, nella campagna a pochi chilometri dal centro di Parigi e vicinissima alla foresta di Marly, celebre per le attività di caccia, una casa colonica risalente al XXVII secolo anticamente destinata ad uso “depandance” della reggia di Versailles è stata recentemente ristrutturata per diventare una lussuosa e confortevole residenza.

Il progetto è iniziato con la ristrutturazione del casale in stile "chateau" ed è stato curato dall’architetto francese Julie Smith, che ha voluto rispettare e mantenere tutte le caratteristiche storiche della costruzione: gli arredi sono stati attentamente selezionati per creare un mix tra pezzi di antiquariato francese, arredi e luci di design italiano dal gusto più contemporaneo, che hanno creato un affascinante contrasto tra antico e moderno. 

In questo contesto prestigioso l’ambiente dedicato alla cucina risulta protagonista del contesto abitativo come luogo confortevole e conviviale: per esaltare ancor più questo ambiente, l’architetto ha scelto la raffinatezza e l’eleganza di ATELIER di Abimis, posizionando al centro della cucina un grande modulo rettangolare in acciaio dotato di spazi contenitivi, che offre un ampio piano di appoggio, in pietra, e che all’occorrenza può essere utilizzato anche come tavolo. 

Il blocco adibito alla cottura è stato invece affiancato all’antico lavabo in pietra e per aumentare la funzionalità dello spazio le credenze e le madie originarie dell’Ottocento sono state rivestite anch’esse con piani in acciaio di Abimis e altre impreziosite dall’utilizzo della pietra serena.

La cucina, funzionale, elegante e realizzata interamente su misura, si è dunque perfettamente integrata nel particolare progetto, rustico e sofisticato al tempo stesso: l’ennesima conferma della versatilità delle soluzioni a marchio Abimis.

Questo articolo parla di:

Precedente

Grassi Pietre, l’arredo gioca a scacchi

Successivo

Tink things, gli arredi pedagogici a misura di bimbo

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma
Architettura

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma

Architetto, designer, art director, scrittore, poeta, critico e artista: nel corso della sua vita, iniziata e conclusa a...

Martini, il mobile veronese verso il 2020
Design

Martini, il mobile veronese verso il 2020

Per chi fa impresa i cambiamenti della società e del mercato generano ogni giorno nuove sfide: quando queste interessano il...

 Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti
Design

Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti

Sponge, “spugna”, è il nome della collezione di vasi da fiori progettati dall’architetto e designer italiano Moreno...