Cersaie 2018, le novità di Samo per la doccia Cersaie 2018, le novità di Samo per la doccia
Design

Cersaie 2018, le novità di Samo per la doccia

Scritto da Redazione |

18 Luglio 2018

Il palcoscenico perfetto sarà Cersaie 2018, il Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell’Arredobagno che dal 24 al 28 settembre 2018 attirerà a Bologna oltre 111.000 visitatori tra progettisti, contractor e rivenditori, per metà provenienti da tutto il mondo.

Protagoniste al centro di questa scena privilegiata saranno le nuove pareti doccia di Samo brand veronese, specialista della cabina doccia: infinite combinazioni di prodotto e possibilità di scelta tra molteplici finiture confermeranno infatti anche quest’anno il ruolo di Samo come produttore versatile e capace di arredare qualsiasi tipologia di ambiente.

Del resto, il bagno è oggi più che mai accessoriato e dotato di ogni comfort, e la cabina doccia non può essere da meno: in essa design e tecnologia si incontrano grazie alla presenza di materiali ricercati, tecniche all’avanguardia e proposte nel segno della personalizzazione.

Così, dopo il successo di America quattro 2018, l’evoluzione dell’offerta Samo si completa con le versioni a telaio integrale che conferiscono al prodotto maggiore robustezza e facilità di installazione: pareti doccia da 4 mm, per un’altezza di 190 cm e 4 cm di estensibilità - a scorrimento, battente, soffietto e saloon - per soddisfare le richieste di dimensione o gusto estetico; ci saranno dunque nuove differenti composizioni: scorrevoli ad angolo o a nicchia, porte battenti con apertura totale interno/esterno, tutte abbinabili a parete fissa.

Anche il bestseller Cee Art strizza l’occhio al design: anteprima assoluta 2019 è la nuova configurazione senza profili inferiori che si distingue dal modello a telaio integrale per caratteristiche che fino ad oggi erano riservate a prodotti di categorie superiori, come lo sgancio anta minimale e la chiusura rallentata delle ante scorrevoli.

Ancora, ritorna Zenith, la soluzione “su misura” per eccellenza che si evolve ed acquisisce una seconda finitura vetro: solo dopo accuratissimi test interni, durati 12 mesi, la tecnologia dell’incollaggio UV viene estesa alla finitura vetro fumé, donando a Zenith un tocco d’eleganza in più.

Per quanto riguarda le ultime tendenze, Samo suggerisce il total color, un concept coordinato tra pareti doccia, piatti doccia, colonne e mobili: prime fra tutte sono Acrux e Cee Art, che si vestono di colore e finiture, valorizzando questi elementi abbinabili secondo la stessa gamma cromatica o ton-sur-ton, per un effetto sorprendente e armonico.

Conclude Claudio Martinolli, Direttore Marketing del Gruppo Samo Industries:

È l’esperienza che ci permette di studiare nel dettaglio soluzioni innovative in linea con le tendenze più attuali dell’home styling. L’evoluzione del bagno parte da valori consolidati, che Samo porta avanti da più di 50 anni, ma con un occhio sempre attento ai trend. Siamo leader di mercato: Samo è la doccia”. 

Questo articolo parla di:

Precedente

I tappeti di Illulian per l’Hotel Palazzo del Corso a Gallipoli

Successivo

Filomaestro presenta le novità Crossover#1 e Dexagons

Domingo Salotti, alla scoperta del comfort Made In Italy
Design

Domingo Salotti, alla scoperta del comfort Made In Italy

Una storia tutta italiana di qualità artigianale e slancio innovativo è quella che dagli anni ’70 racconta la vicenda di...

In cibum, il progetto “umanista” della Scuola Gastronomica a Salerno
Architettura

In cibum, il progetto “umanista” della Scuola Gastronomica a Salerno

In Cibum – Scuola di Alta Formazione Gastronomica è il progetto nato a Pontecagnano, in provincia di Salerno, per iniziativa...

Abimis, la cucina Atelier nel cuore di un palazzo a Vicenza
Design

Abimis, la cucina Atelier nel cuore di un palazzo a Vicenza

Situato all’ultimo piano di un palazzo storico di fine Ottocento a Vicenza, un elegante appartamento, ampio e luminoso...