G.T.Design, i tappeti Luoghi a IOC Office New York G.T.Design, i tappeti Luoghi a IOC Office New York
Design

G.T.Design, i tappeti Luoghi a IOC Office New York

Scritto da Redazione |

15 Novembre 2018

Quanto è importante la componente tessile in un progetto d’interior design?

G.T.Design, con i suoi 40 anni di storia e specializzazione nella progettualità di tappeti di design con fibre e lavorazioni d’eccellenza, sa che è fondamentale: per questo, accanto ad un ampio catalogo di prodotti d’alta gamma, mette a disposizione dei progettisti il proprio expertise per dare vita a spazi professionali in grado di favorire concentrazione e senso di benessere.

Così, nel caso recente di progettazione degli spazi contract e headquarter della IOC, divisione Lema a New York, lo studio di architettura Gensler ha introdotto superfici tessili provenienti proprio dalla collezione Luoghi di G.T.Design, i cui tappeti, disponibili in qualsiasi dimensione e in quattro colorazioni base combinabili (Selve, Oasi, Borghi e Grotte), sono interamente realizzati a mano e curati nel dettaglio.

Le trame dal cromatismo indistinto dei tappeti Luoghi aggiungono alle conference rooms e agli uffici dirigenziali il tono caldo della fibra naturale di lana, tessuta a mano e dipinta a colpi non uniformi di colore trasparente: dal grigio al verde del pattern irregolare, si crea dunque un´oasi su cui posare lo sguardo mentre scorrono le ore tra mail e conference call. 

Secondo recenti studi, del resto, la componente di design tessile impiegata nella progettazione degli uffici aiuta a generare un maggiore senso di appartenenza e una positiva relazione con l’ambiente. 

Nel pieno della tendenza Smart Office, si cercano infatti modelli che possano dimostrarsi maggiormente inclusivi con le dinamiche biologiche e psicologiche della forza lavoro, riscoprendo il valore delle restorative niches dedicate a quella parte di lavoratori che predilige ambienti caldi e accoglienti. 

In questo caso, grazie alla guida illuminata di Deanna Comellini, progettista e art director dell’azienda bolognese, le raffinate creazioni di G.T.Design rappresentano una brillante esplosione di colori, luce e natura, che consentono all’artigianato più tradizionale di incontrare la contemporaneità attraverso la sperimentazione e l’innovazione. 

Questo articolo parla di:

Precedente

Il nuovo Sistema di Controllo del Freddo firmato Abimis

Successivo

Barovier&Toso al Salone del Mobile.Milano Shanghai

Maledetto Design, un libro racconta storia e contraddizioni delle grandi icone
Design

Maledetto Design, un libro racconta storia e contraddizioni delle grandi icone

Che cosa significa “design”? Che cosa distingue ciò che viene definito “design” da ciò che non lo è? A quali oggetti...

Antrax IT, l’installazione Le Guardie del Doge per Arte Laguna Prize
Design

Antrax IT, l’installazione Le Guardie del Doge per Arte Laguna Prize

Arte Laguna Prize, giunto quest’anno alla tredicesima edizione, è il premio italiano dedicato alla promozione...

Il nuovo allestimento della Sala del Cartone di Raffaello firmato Stefano Boeri Architetti
Architettura

Il nuovo allestimento della Sala del Cartone di Raffaello firmato Stefano Boeri Architetti

Dopo quattro anni di restauro, il Cartone preparatorio per l’affresco della Scuola di Atene torna protagonista della scena...