Design

HI-MACS, la soluzione giusta per la nuova clinica dentale in Romania

Settembre 9, 2020
Avatar

scritto da:

HI-MACS, la soluzione giusta per la nuova clinica dentale in Romania

 

A Oradea, in Romania, lo studio di architettura studio3plus è stato incaricato di trasformare un open space incompiuto in una nuova clinica dentale, situata al piano terra di un edificio, parte di un complesso residenziale.

L’area più critica del progetto era costituita senza dubbio dalla zona reception, la più frequentata della clinica, il che ha imposto di pensare a un design che potesse adeguarsi alle limitazioni strutturali e architettoniche dello spazio, nascondendo se possibile i pilastri esistenti.

I progettisti hanno così deciso di optare per un singolare design a “zig-zag” per il soffitto e le pareti, mentre l’uso di un vivace color verde di diverse sfumature, utilizzato sia per l’ingresso sia per il corridoio, dona un senso di unità all’intero spazio, dividendo e differenziando visivamente gli ambienti in zona reception, area d’attesa e accesso alle varie sale dello studio e prendendo così ispirazione dagli studi su spazio e colore del maestro del Bauhaus Josef Albers.

Già dall’ingresso, lo sguardo è poi catturato dal grande bancone reception, realizzato in HI-MACS® Diamond White e reso ancora più evidente dal contrasto cromatico con le pareti e il soffitto, capace di trasmettere nella sua purezza anche un forte senso di igiene e pulizia.

Del resto, la termoformabilità, l’igienicità e la superficie completamente liscia di HI-MACS, non porosa e priva di giunti, rendono questo Solid Surface perfetto nel contesto di un ambiente sanitario.

Per quanto riguarda l’idoneità del materiale per le applicazioni sanitarie, HI-MACS® ha ricevuto la prestigiosa certificazione igienica LGA, che ne garantisce i vantaggi per il settore alimentare, dell’ospitalità e della sanità.

Il risultato è dunque un progetto con il quale il team di studio3plus ha dimostrato che le esigenze sanitarie possono essere conciliate con un design capace di creare un’atmosfera serena, vivace e davvero in grado di prendersi cura dei pazienti.