Il nuovo orizzonte del comfort: Alivar presenta Horizon Il nuovo orizzonte del comfort: Alivar presenta Horizon
Design

Il nuovo orizzonte del comfort: Alivar presenta Horizon

Scritto da Redazione |

14 Febbraio 2019

Il nuovo orizzonte della comodità: per esplorarlo Alivar presenta Horizon, il nuovo divano disegnato da Giuseppe Bavuso per la collezione Home Project, caratterizzata da uno stile classico e contemporaneo al tempo stesso.

Horizon si configura come una struttura di legno e acciaio dal rivestimento in poliuretano espanso di varie densità e fodera in fibra di poliestere, sorretta da esili ma robuste gambe in fusione di alluminio verniciato.

L’antitesi tra i volumi abbondanti e la leggerezza dei sostegni è stata consapevolmente ricercata per non “appesantire” l’ambiente in cui viene collocato, ma per creare, dunque, un equilibrio con gli altri complementi che compongono la zona living.

Inoltre, per un’esperienza di comfort a 360°, i braccioli e lo schienale sono stati ideati in modo da risultare ancora più accoglienti grazie a una leggera inclinazione. 

Un arredo elegante, semplice e versatile, capace di adattarsi ad ambienti molto differenti tra loro in termini di stile e personalità.

Questo articolo parla di:

Precedente

Creativi, con ironia: il design secondo Calvi Brambilla

Successivo

Listone Giordano, materia e forma a confronto nei nuovi pavimenti

NO.MADE, la micro-casa per location scenografiche
Architettura

NO.MADE, la micro-casa per location scenografiche

Luxury Mobile Home, un nuovo concept per l’abitare nomade. Presentato recentemente alla Milano Design Week, NO.MADE è il...

DVO, il design dell’ufficio ha un nuovo stile
Design

DVO, il design dell’ufficio ha un nuovo stile

Una soluzione funzionale e versatile per l’ufficio. Al Salone del Mobile 2019 DVO ha presentato DV504-Milo, progettato da...

Maledetto Design, un libro racconta storia e contraddizioni delle grandi icone
Design

Maledetto Design, un libro racconta storia e contraddizioni delle grandi icone

Che cosa significa “design”? Che cosa distingue ciò che viene definito “design” da ciò che non lo è? A quali oggetti...