Design

Infinity Villa, Antrax IT scalda la villa tra Oriente e Occidente

Gennaio 11, 2021
Avatar

scritto da:

Infinity Villa, Antrax IT scalda la villa tra Oriente e Occidente

 

A poca distanza da Kiev, in Ucraina, lo studio di architettura MONO Architects ha realizzato Infinity Villa, una grande villa unifamiliare ispirata ai principi della filosofia giapponese, per offrire ai committenti un rifugio autenticamente “zen”.

L’obiettivo si è concretizzato in un impianto a U, ad un solo livello, che si distende sul terreno e si integra nel paesaggio: dalle forme semplici e geometriche, Infinity Villa è definita da ampie vetrate che annullano i confini tra interno ed esterno e permettono un dialogo costante tra gli spazi abitativi e il grande parco che cinge l’edificio su tutti i lati; inoltre, nel vuoto compreso tra le due ali, simmetriche, un rettangolo dal perimetro rigoroso ospita un giardino di meditazione, circondato da un deck in legno dove è ricavata una terrazza coperta.

Si affacciano su questo patio i tre differenti ambiti funzionali della casa, estesa per circa 725 mq: l’ampia zona living – con cucina, soggiorno e sala da pranzo all’interno di un grande ambiente open space che emerge in altezza – la zona notte – con tre camere da letto, relativi servizi e una sala giochi – e un’area spa – con hammam, sauna al sale, e zona relax con vasca idromassaggio.

Tutti gli ambienti sono proiettati verso la natura e ne assimilano gli elementi: all’interno, gli spazi sono infatti caratterizzati da finiture in differenti tipologie di marmo – bianco Carrara e nero Marquinia -, da arredi e boiserie in legno e pavimentazioni in pietra e parquet, che arricchiscono la linearità delle stanze.

Se tuttavia l’ispirazione dell’involucro e della composizione interna è mutuata dall’Oriente, l’arredo rende invece omaggio allo stile e al design italiano, ben rappresentato da prestigiosi brand made in Italy tra cui Antrax IT, che ha fornito i termoarredi impiegati per riscaldare le sale da bagno della grande villa.

In particolare, il radiatore Flaps, disegnato da Victor Vasilev, è utilizzato in colore bianco e nella dimensione di 35 x 171 cm nell’ambiente bagno della camera padronale, caratterizzato da grandi superfici in legno alternate ad elementi chiari, e nel bagno dedicato agli ospiti, dove le tonalità del bianco e del grigio si mescolano a una parete blu cobalto.

Il corpo scaldante, ad alta efficienza termica, è una piastra in alluminio 100% riciclabile di soli 3 mm, interrotta e arricchita da alcune pieghe – “flaps” appunto – poste in diagonale, che si rivelano ideali per l’alloggiamento delle salviette.

Flaps possiede quindi un’immagine contemporanea e linee essenziali che si armonizzano con il disegno di Infinity Villa e il suo rigore geometrico e funzionale, concepito e voluto per dare alla casa la sensazione di unicità con la natura, un’oasi privata in perfetto equilibrio con il paesaggio.