Design

Le nuove collezioni letti firmati Bolzan

Settembre 12, 2022

scritto da:

Le nuove collezioni letti firmati Bolzan

 

Bolzan ha presentato di recente due nuove collezioni letti, nate dalla collaborazione con Matteo Zorzenoni e Studio E-ggs.

Marty e Gabri

Si chiama Marty ed è il letto realizzato da Studio E-ggs per Bolzan. Nato da una riflessione su com’è cambiato il significato della camera da letto negli ultimi anni, con il letto che diventa anche luogo sociale e ricreativo, la sua principale caratteristica è la testiera imbottita. Essa, infatti, è molto più simile allo schienale di un divano o di una poltrona, proprio per rendere più comodo anche lavorare o leggere un libro.

Il letto è disponibile in due versioni, con giroletto in tessuto dove è anche possibile sollevare la rete e utilizzare lo spazio sottostante come contenitore, e in metallo. Come in tutti i prodotti Bolzan, grande attenzione è dedicata alla scelta dei materiali, a partire dai raffinati tessuti Torri Lana, e alla cura dei dettagli che rendono Marty un prodotto sostenibile innanzitutto perché in grado di durare nel tempo.

Completa il letto un tavolino con funzione di comodino da agganciare alla testiera, comodo da raggiungere e poco ingombrante, un’estensione pratica del letto che contribuisce a raccontare la versatilità e l’evoluzione della zona notte.

L’altra novità dei letti Bolzan è Gabri, realizzato da Matteo Zorzenoni. Caratterizzato da una scocca in cuoio finemente lavorata e curata nei minimi dettagli, Gabri è un letto leggero e avvolgente, dalle dimensioni compatte che lo rendono perfetto per ambienti di diversa grandezza, stile e natura, sia classici sia contemporanei.

Una delle sue particolarità sono le speciali gole realizzate in prossimità degli angoli, che oltre a rappresentare una nota estetica distintiva, sono state pensate per facilitare l’atto di rifare il letto. È proprio questo design d’ispirazione pratica ad avere dato nome al letto. “Gabri – racconta Matteo Zorzenoni – era il soprannome di mia madre Maria: quando le mostravo i miei progetti, lei osservava in maniera molto attenta la funzionalità prima ancora che l’estetica”.

Disponibile insieme al letto è un ripiano d’appoggio accessorio, anch’esso in cuoio, da agganciare facilmente al giroletto. Completano la collezione anche una panca e un tavolino rotondo disponibile in due dimensioni.