Maison & Objet 2020, la brocca insolita di Laureline Galliot Maison & Objet 2020, la brocca insolita di Laureline Galliot
Design

Maison & Objet 2020, la brocca insolita di Laureline Galliot

Scritto da Redazione |

23 Gennaio 2020

Maison & Objet non è soltanto una prestigiosa fiera internazionale dedicata all’arredamento e al lifestyle ma anche una vetrina interessante per scoprire novità audaci e divertenti.

Tra quelle emerse alla recente edizione di gennaio 2020 ci sono senza dubbio gli oggetti creati da Laureline Galliot, creativa francese che ha lavorato come ballerina e colorista prima di approdare al mondo della progettazione.

Si tratta di prodotti unici, creati a partire da tappeti stampati o semplice ceramica, utilizzando strumenti come i dispositivi di realtà aumentata o le semplici dita che disegnano su un IPad: il risultato è per esempio la brocca JUG, che riflette la capacità di esplorare la mescolanza di colore e struttura, in un susseguirsi di interessanti stratificazioni.

Per un design che gioca tra forme insolite e colori carichi, all’insegna dell’ironia.

Questo articolo parla di:

Precedente

Arbi Arredobagno, modularità e personalizzazione per il progetto Code

Successivo

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos

Dall’architettura all’arredo, Nicola Gisonda disegna le novità Mentemano
Design

Dall’architettura all’arredo, Nicola Gisonda disegna le novità Mentemano

Pensiero e funzione, idea e azione, mente e mano. Punta sull’equilibrio degli opposti il nuovo brand Mentemano, che si...

Milano Design Week 2020, Riflessi presenta Meghan
Design

Milano Design Week 2020, Riflessi presenta Meghan

Alla Milano Design Week 2020 va in scena la comodità. Presso lo store di piazza Velasca 6 a Milano, Riflessi presenta infatti...

Blaarchitettura ristruttura un sottotetto a Torino
Architettura

Blaarchitettura ristruttura un sottotetto a Torino

Lo studio di architettura torinese Blaarchitettura ha di recente completato un importante intervento di recupero del...