Matt e raffinate, le superfici Lumina Stone di FAP arredano gli interni Matt e raffinate, le superfici Lumina Stone di FAP arredano gli interni
Design

Matt e raffinate, le superfici Lumina Stone di FAP arredano gli interni

Scritto da Redazione |

30 Maggio 2019

Una precisione di grafismi e finiture così sofisticata da risultare inedita nel settore della ceramica: Lumina Stone, ultima novità proposta da FAP ceramiche, interpreta appieno l’attitudine innovativa dell’azienda puntando sulla ricerca estetica e su suggestioni materiche opache, non riflettenti, valorizzate grazie agli splendidi dettagli di scalpellatura e di incisione realizzata.

Tre tinte neutre caratterizzano la palette cromatica - Beige, Grey e Light - impreziosita da una articolata gamma di strutture: Peak, frutto dell’incontro tra avanguardia tecnologica e natura; Rock, graffiante effetto microrigato che movimenta la parete; Edge, un effetto scultoreo di grande intensità e, infine, il tocco glam del motivo Flower disponibile nella tonalità Beige.

I rivestimenti in pasta bianca Lumina Stone sono proposti nel formato rettificato 30,5x91,5 mentre ad arricchire ulteriormente la gamma si aggiungono i raffinati mosaici proposti in tre varianti: Mosaico, la versione classica con tessere di forma quadrata; Brick Mosaico con microtessere formato mattoncino tono su tono 1,2x2,4 e Brick Macromosaico caratterizzato da tessere mattoncino nel formato 2,4x4,8 cm.

La collezione è infine completata da numerosi pezzi speciali, tra cui diversi listelli in acciaio con diversi colori e finiture quali Silver Cromo, Silver Satinato, Black Silver Copper, Bronze, Blu e Fumé ideali per rifinire perfettamente ambienti interni di spazi sia residenziali sia pubblici.   

Un altro passo nel percorso di ampliamento delle prospettive di progettazione e arredo di interni firmate FAP ceramiche.

Questo articolo parla di:

Precedente

Resistente e colorato, Felix Smith sceglie HI-MACS per il nuovo set di arredi

Successivo

La nuova lampada di Blueside Emotional Design è un Soffio di Luce

Le nuove sedie di Furman hanno le forme del corpo umano
Design

Le nuove sedie di Furman hanno le forme del corpo umano

“Una gioiosa e tenera celebrazione del corpo umano”: il designer Adam Nathaniel Furman definisce così la collezione di...

HI-MACS, forme curve e performance materica per la clinica di Valencia
Architettura

HI-MACS, forme curve e performance materica per la clinica di Valencia

Evocare le forme rotonde e morbide di una donna in gravidanza attraverso l’edificio deputato a ospitarla, ossia quello della...

Islands, il design fiabesco di Alessandra Baldereschi per IVV
Design

Islands, il design fiabesco di Alessandra Baldereschi per IVV

 In occasione di Maison&Objet 2020, la fiera internazionale dedicata al lifestyle, alla decorazione e al design in...