Melogranoblu a Euroluce, qualità ed emozione per le nuove collezioni Melogranoblu a Euroluce, qualità ed emozione per le nuove collezioni
Design

Melogranoblu a Euroluce, qualità ed emozione per le nuove collezioni

Scritto da Redazione |

26 Aprile 2019

L’ultima edizione di Euroluce è stata piena di novità per Melogranoblu, l’azienda di illuminazione per interni con base a Bergamo che ha presentato le nuove collezioni, rigorosamente realizzate in vetro soffiato e lavorato a mano nel proprio laboratorio.

Si comincia con Diapason: disegnata da Giorgio Soressi, è la nuova collezione di lampade a sospensione, da terra e a parete ispirata alle linee curve del diapason e realizzata partendo dall’unione di due materiali nobili, ottone naturale spazzolato e vetro sabbiato; le rotondità dei vetri e il disegno della struttura esprimono uno stile vintage declinato in spirito contemporaneo.

Maat, Api e Bes portano invece il nome di antiche divinità e sono tre lampade a sospensione in vetro soffiato caratterizzato da sottili righe che creano un delicato effetto plissé; nei colori smeraldo, zaffiro, ametista o bianco sabbiato, sono disponibili anche nella versione da tavolo. 

Una doppia forma a campana definisce poi la lampada a sospensione Artusi, dalla finitura esterna color rame metallizzato che ricorda le attrezzature dell’alta cucina; al suo interno Artusi nasconde una seconda campana in vetro sabbiato rigato ed è disponibile in tre misure, con altezze e diametri differenti.

La lampada a sospensione Ghanta, in vetro metallizzato marrone con pendente bianco sabbiato o in foglia oro, riprende nella forma le tipiche campane rituali tibetane ed è disponibile anche nella versione con campana in vetro trasparente e pendente sabbiato. 

Ancora, Galuchat è una lampada a sospensione e da tavolo in vetro soffiato trasparente con montatura in metallo verniciato antracite opaco: la sua texture irregolare che ricorda la lavorazione della pelle conciata di squalo, detta anche “galuchat” dal nome del suo primo utilizzatore, JeanClaude Galuchat, artigiano francese al servizio di Re Luigi XV.

Altre due lampade, a sospensione e da tavolo, arricchiscono il catalogo Melogranoblu: Bartolomeo, con la sua forma a campana in vetro trasparente e tre sfere sabbiate, è un tributo allo storico condottiero bergamasco del 1400 Bartolomeo Colleoni; Au, realizzata in vetro soffiato metallizzato oro, è ispirata al metallo prezioso per eccellenza, il cui simbolo è appunto Au, dal latino “Aurum”.

Infine, la lampada da tavolo Soap Dome viene ora proposta anche in versione metallizzata: come per tutti gli altri elementi a sospensione della collezione Soap, la scultura sabbiata nascosta all’interno prende vita grazie alla fonte luminosa che rende trasparente la metallizzazione esterna.

Con le nuove collezioni Melogranoblu conferma dunque la sua identità, in cui la qualità incontra l’emozione.

Questo articolo parla di:

Precedente

DVO, il design dell’ufficio ha un nuovo stile

Successivo

Materials Village, 80.000 visitatori alla scoperta di materiali, tecnologie e design

Arblu presenta Kore, l’evoluzione del box doccia
Design

Arblu presenta Kore, l’evoluzione del box doccia

Estetica raffinata e design innovativo l’hanno reso in breve tempo il più evoluto tra i prodotti Arblu, cos...

I benefici del sole in una doccia, Matrix4Design incontra Sunshower
Design

I benefici del sole in una doccia, Matrix4Design incontra Sunshower

Portare l’energia del Sole nell’esperienza quotidiana della doccia: è la sfida che da anni impegna gli specialisti...

Lobby Alive, CaberlonCaroppi ridisegna l’hotel lobby per NH Group
Architettura

Lobby Alive, CaberlonCaroppi ridisegna l’hotel lobby per NH Group

Si chiama Lobby Alive il nuovo concept sviluppato dallo studio di architettura CaberlonCaroppi per reinventare la lobby degli...