MILANO GOOD DESIGN, l’importanza di fare rete MILANO GOOD DESIGN, l’importanza di fare rete
Design

MILANO GOOD DESIGN, l’importanza di fare rete

Scritto da Redazione |

03 Aprile 2018

Si può dire “alleanza”, si può dire “collaborazione” o, ancora, preferire la variante inglese, il gettonatissimo “network”. La sostanza però non cambia: è l’importanza di fare rete. 

Nasce con questa profonda consapevolezza l’esperienza di MILANO GOOD DESIGN, la nuova rete d’impresa che raccoglie e seleziona i più importanti rivenditori di arredamento e design del territorio milanese, in grado di rappresentare un’autentica filiera di eccellenza, origine fondamentale del successo e della diffusione del design in Italia e nel mondo. 

Il progetto nasce da un’idea di Federmobili Milano (l’associazione commerciale di tutti i rivenditori delle province di Milano, Monza e Lodi) che, con la collaborazione delle agenzie di rappresentanza più rilevanti del settore arredo, ha selezionato un gruppo di punti vendita di alto livello allo scopo di creare una rete di imprenditori metropolitani capaci di esprimere i valori e i contenuti che li hanno sempre contraddistinti dagli altri ambiti territoriali: esperienza, qualità, competenza e competitività. 

L’obiettivo è tanto semplice quanto ambizioso: creare una rete di opportunità che possa rilanciare il più importante polo di vendita del mercato dell’arredamento e raccontare la cultura, la tradizione e le storie legate al mondo del design milanese attraverso la voce dei suoi protagonisti. 

Il territorio composto dalle provincie di Milano, Monza e Lodi è infatti indiscutibilmente il più importante polo di vendita del mercato dell’arredamento, dove sono presenti oltre 70 punti vendita dei brand più storici e importanti del settore, per un totale di 100.000 metri quadrati di prodotti esposti e oltre 250 progettisti addetti alle vendite. 

Uno degli elementi chiave di MILANO GOOD DESIGN sarà dunque l’uniformità di comportamento che regoli, in maniera trasparente, il rapporto tra punto vendita e consumatore, impegno condiviso con il direttivo di Federmobili Milano. 

Inoltre, le attività commerciali sono un settore in continua evoluzione e, da alcuni anni, devono fare i conti con internet: anche per questa ragione è necessario costruire un piano d'azione con l'intento di elevare gli standard del servizio al cliente, all'insegna della qualità e dell'innovazione. 

MILANO GOOD DESIGN si propone perciò di accrescere la capacità competitiva dei punti vendita aderenti, recuperando l’orgoglio di tornare ad essere attori protagonisti nel cambiamento dello scenario distributivo dell’arredo e valorizzando perciò l’assistenza progettuale, elemento assolutamente distintivo rispetto alle giovani realtà di vendita online e alla grande distribuzione organizzata; a tale scopo saranno sviluppate importanti attività di partnership e organizzati eventi presso i rivenditori selezionati. 

Così, attraverso un portale web interattivo, composto da un sito istituzionale (www.milanogooddesign.com) e da un blog dedicato alla storia e alla cultura del design milanese, MILANO GOOD DESIGN si racconterà nella sua capacità di indirizzare il consumatore nella scelta dei migliori show-room, evidenziandone il profilo, i brand rappresentati, le offerte e i servizi di assistenza progettuale su misura. 

Una sorta di bussola della qualità, per una Milano che sia sempre più autentica capitale del design.

Questo articolo parla di:

Precedente

Skinwall, tutti gli appuntamenti alla Milano Design Week

Successivo

Ventura Dubai, il design europeo conquista il Medio Oriente

Domingo Salotti, alla scoperta del comfort Made In Italy
Design

Domingo Salotti, alla scoperta del comfort Made In Italy

Una storia tutta italiana di qualità artigianale e slancio innovativo è quella che dagli anni ’70 racconta la vicenda di...

In cibum, il progetto “umanista” della Scuola Gastronomica a Salerno
Architettura

In cibum, il progetto “umanista” della Scuola Gastronomica a Salerno

In Cibum – Scuola di Alta Formazione Gastronomica è il progetto nato a Pontecagnano, in provincia di Salerno, per iniziativa...

Abimis, la cucina Atelier nel cuore di un palazzo a Vicenza
Design

Abimis, la cucina Atelier nel cuore di un palazzo a Vicenza

Situato all’ultimo piano di un palazzo storico di fine Ottocento a Vicenza, un elegante appartamento, ampio e luminoso...