My Taraflex, il pavimento sportivo da personalizzare come vuoi My Taraflex, il pavimento sportivo da personalizzare come vuoi
Design

My Taraflex, il pavimento sportivo da personalizzare come vuoi

Scritto da Redazione |

12 Novembre 2019

Massima performance, massima creatività. Dal 1947 Taraflex® è il pavimento Gerflor al servizio dello sport ed è presente in tutte le più importanti manifestazioni sportive indoor a livello mondiale, prime fra tutte le Olimpiadi, da Montreal 1976 a Rio 2016, per le competizioni indoor di pallamano, pallavolo, badminton, tennis da tavolo e pallamano paraolimpica.

Quest’anno Gerflor presenta una novità particolarmente creativa per il pavimento più amato dagli sportivi: la stampa digitale che permette la personalizzazione di ogni palestra.

MyTaraflex® è infatti una nuova opportunità per tutti i professionisti che vogliono dar sfogo alla loro creatività anche in ambito sportivo e se ad oggi sono già disponibili a catalogo 5 finiture diverse (Pure Concrete, Wood Crosscut, Golden Herringbone, Blue Wave e Spring Grass) che ricordano l’acqua della piscina piuttosto che l’erba del campo di gioco, Gerflor permette la personalizzazione estrema: sarà infatti possibile disegnare il pavimento con qualunque tipo di disegno, come ad esempio motivi geometrici personalizzabili.

Questo servizio è disponibile per tutti i prodotti della gamma Taraflex (Taraflex Surface, Taraflex Multi-use, Taraflex Evolution) ed è richiesto un quantitativo minimo di 240 mq; inoltre, grazie al programma Court Designer disponibile sul sito web aziendale è possibile visualizzare in anteprima il progetto della propria palestra con il design scelto, scegliendo le dimensioni della palestra e il motivo che si vuole stampare sul pavimento.

Del resto, 40 milioni di metri quadri di Taraflex® sono stati installati nelle strutture sportive di tutto il mondo ed ogni anno si contano oltre 3500 gare di alto livello giocate su questi campi, in virtù di una tecnologia studiata e continuamente migliorata per potenziare le performance e la sicurezza degli atleti.

Oggi questi stessi pavimenti si evolvono ulteriormente nella direzione di un’estetica unica, da scoprire sui campi di tutto il mondo.

Questo articolo parla di:

Precedente

Allure di Italgraniti, l’eleganza materica dell’effetto legno

Successivo

Turri per il progetto Hangzhou Shangtang in Cina

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma
Architettura

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma

Architetto, designer, art director, scrittore, poeta, critico e artista: nel corso della sua vita, iniziata e conclusa a...

Martini, il mobile veronese verso il 2020
Design

Martini, il mobile veronese verso il 2020

Per chi fa impresa i cambiamenti della società e del mercato generano ogni giorno nuove sfide: quando queste interessano il...

 Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti
Design

Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti

Sponge, “spugna”, è il nome della collezione di vasi da fiori progettati dall’architetto e designer italiano Moreno...