Pipe-Line, il tavolo estensibile che non rinuncia allo stile Pipe-Line, il tavolo estensibile che non rinuncia allo stile
Design

Pipe-Line, il tavolo estensibile che non rinuncia allo stile

Scritto da Redazione |

22 Gennaio 2020

Rendere il classico tavolo allungabile una soluzione moderna e di tendenza: è l’idea che il giovane designer tedesco Peter Otto Vosding ha proposto all’ultima edizione di IMM Cologne, la fiera internazionale del design d’interni recentemente svoltasi a Colonia, in Germania.

Il tavolo Pipe-Line è concepito per essere innanzitutto esteticamente bello ma anche estensibile, senza rinunciare allo stile: è infatti possibile variarne la dimensione senza togliere o aggiungere elementi, nel segno della più pura versatilità.

Per cambiare configurazione è dunque sufficiente effettuare un semplice movimento, spostando semplicemente una parte del piano. Minimo sforzo, massimo risultato.

Questo articolo parla di:

Precedente

IMM Cologne 2020, i prodotti Desalto in scena nello stand firmato Calvi & Brambilla

Successivo

Arbi Arredobagno, modularità e personalizzazione per il progetto Code

WallPepper e PEIA Associati, il progetto per le Nazioni Unite
Design

WallPepper e PEIA Associati, il progetto per le Nazioni Unite

Lo studio di architettura PEIA Associati ha di recente completato il restyling della prestigiosa Sala XIX delle Nazioni Unite a...

CURA,  le unità di terapia intensiva di Carlo Ratti e Italo Rota contro il Coronavirus
Architettura

CURA, le unità di terapia intensiva di Carlo Ratti e Italo Rota contro il Coronavirus

In risposta all’attuale pandemia di coronavirus, gli architetti italiani Carlo Ratti e Italo Rota hanno progettato CURA...

Progetto Change, la svolta green di Terratinta Group
Design

Progetto Change, la svolta green di Terratinta Group

Terratinta Group è un’azienda leader sul mercato Nord Europeo nel settore delle piastrelle in grés porcellanato ed...