Ronda Design, la cabina armadio diventa magnetica Ronda Design, la cabina armadio diventa magnetica
Design

Ronda Design, la cabina armadio diventa magnetica

Scritto da Redazione |

09 Maggio 2019

La possibilità di mantenere l’ordine senza rinunciare al comfort e al valore estetico è una caratteristica decisiva nella scelta dell’arredamento per la propria casa, anche in un ambiente privato come la camera da letto.

Consapevole di questo, al Salone del Mobile 2019 Ronda Design ha presentato Materika Walk-in Closet, disegnata da Gino Carollo, una funzionale cabina armadio magnetica, soluzione intelligente e d’effetto componibile in modo estremamente personalizzato secondo i gusti e le esigenze di ognuno, con un’efficienza valorizzata dalla costante possibilità di ampliare, riposizionare e modificare gli accessori e le loro disposizioni.

Nata dall’evoluzione progettuale del programma Materika, il sistema modulare di boiserie metalliche rivestite con diversi materiali e option magnetici combinabili a piacere, Materika Walkin Closet è caratterizzata da geometrie rigorose e da un’impronta fortemente materica

Si presenta come un sistema di pannelli modulari a parete rivestiti nell’ampia gamma di materiali e finiture disponibili, abbinato ad una serie di elementi strutturali come cassettiere sospese e in appoggio, scarpiere, appendiabiti e mensole con pannello Led opzionale integrato nella parte inferiore per l’illuminazione.

Il sistema è inoltre arricchito da accessori magnetici dedicati come mensole di varie forme e dimensioni, vaschette, portacravatte, portacappelli ecc., tutti liberamente posizionabili e fissati grazie alla sola forza magnetica; infine, ad incorniciare le figure dei pannelli, una cremagliera sulla quale si agganciano gli elementi pesanti che non possono essere assicurati attraverso il sistema magnetico.

La vasta scelta di materiali (metallo, ceramica, legno e specchio) e finiture, la libertà compositiva e l’alto tasso di design che contraddistinguono Materika Walk-in Closet ne fanno la soluzione ideale per organizzare lo spazio e migliorare così sensibilmente la gestione della vita quotidiana.

Questo articolo parla di:

Precedente

Lasospesa, la nuova lampada di Stefano Boeri per FontanaArte

Successivo

Il deserto nel tappeto: Filomaestro presenta Dune

Milk, lampada o bottiglia di latte?
Design

Milk, lampada o bottiglia di latte?

Una lampada o una bottiglia di latte? È il mondo della pop art ad ispirare la nuova lampada Milk, disegnata da Emmanuel Gallina...

Dimorestudio progetta la boutique FENDI a Montecarlo
Architettura

Dimorestudio progetta la boutique FENDI a Montecarlo

Un mix di iconici arredi vintage, design contemporaneo da collezione e opere d’arte: questo è il concept elaborato da...

My Home Collection si veste di velluto
Design

My Home Collection si veste di velluto

Passione velluto. Con la sua attitudine iridescente, i colori lucenti e il tocco soft inconfondibile, il velluto...