Valdama, i lavabi colorati come un Acquerello Valdama, i lavabi colorati come un Acquerello
Design

Valdama, i lavabi colorati come un Acquerello

Scritto da Redazione |

12 Agosto 2019

Colori, luce e infinite sfumature. Si chiama Acquerello la collezione di lavabi disegnata da Prospero Rasulo per Valdama, piccoli capolavori di qualità e armonia frutto di una ricerca costante applicata alle forme e ai materiali.

Il lavabo Acquerello è caratterizzato da curve morbide, modellate dalla luce che non crea mai ombre nette, ma scorre sulle superfici in modo fluido e naturale; la parte interna, lievemente convessa e sollevata rispetto al piano orizzontale grazie a una particolare soluzione tecnica, è accuratamente studiata nelle sue proporzioni dimensionali e nei dettagli delle curvature, raccordandosi con la forma del lavabo contenitore.

Tuttavia, l’aspetto più sorprendente del progetto è l’introduzione di un sofisticato gioco cromatico per cui Acquerello può essere anche bicolore: la parte interna infatti può essere realizzata in altra tonalità e finitura rispetto al volume del lavabo, proponendo inediti abbinamenti cromatici e particolari effetti materici di lucentezza/opacità.

Acquerello interagisce con gli altri elementi dell’ambiente e con l’architettura, in un’armonia di forme e colori come nella composizione di un dipinto; infine, il progetto è aperto e può essere realizzato su richiesta per rispondere a esigenze speciali e interventi particolari di personalizzazione cromatica e decorativa.

Così Valdama celebra la creatività, combinando acqua e colore, arte e design.

Questo articolo parla di:

Precedente

Le grafiche Instabilelab conquistano i pavimenti

Successivo

Armonia, giochi di circonferenze per la nuova collezione Vistosi

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux
Design

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux

È pensata per portare un tocco di sofisticata eleganza tanto negli hotel più raffinati quanto nei contesti residenziali...

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso
Architettura

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso

Ricucire le ferite ancora aperte dopo il dramma del terremoto del Centro Italia nel 2016 attraverso una progettazione...

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos
Design

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos

Si chiama Clochef la lampada a sospensione disegnata da Massimo Iosa Ghini per Leucos che si è recentemente aggiudicata il Good...