Voices: the soul of ceramics, il nuovo progetto di Terratinta Group a Cersaie 2019 Voices: the soul of ceramics, il nuovo progetto di Terratinta Group a Cersaie 2019
Design

Voices: the soul of ceramics, il nuovo progetto di Terratinta Group a Cersaie 2019

Scritto da Redazione |

02 Settembre 2019

Una sinfonia di voci capaci di esprimere in modo autentico lo spirito degli ambienti contemporanei: è ambizioso e affascinante il nuovo format di presentazione e di vendita di rivestimenti ceramici con il quale quest’anno Terratinta Group si presenta a Cersaie, l’appuntamento fieristico più atteso a livello internazionale per il mercato delle superfici ceramiche.

A orchestrare questo spettacolo polifonico è l’architetto e designer Francesco Lucchese, ideatore di Voices: the soul of ceramics, l’allestimento che unisce lastre di spessore sottile, elementi di arredobagno, termoarredo e piatti doccia all’interno di un progetto completo e flessibile dedicato alla personalizzazione degli spazi bagno.

Con il nuovo concept espositivo, che vede coinvolti anche i brand Fir Italia e Arbi, leader rispettivamente nei settori rubinetteria e arredobagno, Terratinta Group propone dunque una selezione di pavimenti e rivestimenti che trovano collocazione ideale in ambienti bagno ispirati a quattro generi della storia della musica, ognuno caratterizzato da accostamenti materici, cromatici e di finiture che puntano a esprimere quattro diversi modi di vivere il bagno oggi.

Dalla potenza dell’opera, all’esuberanza del rock, passando attraverso la profondità del blues e ai virtuosismi del jazz, il progetto Voices individua nei quattro generi musicali quattro stili diversi in cui materia, colore e decori si incontrano in combinazioni armoniche dalla forte identità, dove i rivestimenti ceramici diventano protagonisti di ambienti vivi ed espressivi.

Nascono così, per l’appunto, le proposte OPERA, in cui marmi, dettagli dorati e colori tenui esprimono lo splendore e la ricchezza della classicità in un dialogo continuo tra magnificenza e calore; BLUES, dove materiali e colori ispirati alla natura evocano il fascino esotico di terre lontane dando vita a rifugi intimi e sicuri capaci di restituire energia e vigore; ROCK, caratterizzata da colori decisi, contrasti forti, linee audaci per ambienti in cui nessun limite è imposto e in cui l’espressione della creatività è incoraggiata; infine, JAZZ, dominata dagli accostamenti delicati per ambienti distensivi e dal tocco femminile dedicati a coloro che nel bagno cercano e ritrovano la pace interiore e la ricarica dello spirito.

Terratinta Group sceglie quindi di puntare sulla contaminazione espressiva e sulla sinergia tra realtà di eccellenza del settore bagno per lanciare una proposta multiforme, in grado di rispondere alle esigenze contemporanee nel segno del Made in Italy.

Appuntamento a Cersaie.

Questo articolo parla di:

Precedente

Collezione Villa Mozart, Vito Nesta rende omaggio a Piero Portaluppi

Successivo

LaFont, la scala Fontanot su misura per l’ufficio

Domingo Salotti, alla scoperta del comfort Made In Italy
Design

Domingo Salotti, alla scoperta del comfort Made In Italy

Una storia tutta italiana di qualità artigianale e slancio innovativo è quella che dagli anni ’70 racconta la vicenda di...

In cibum, il progetto “umanista” della Scuola Gastronomica a Salerno
Architettura

In cibum, il progetto “umanista” della Scuola Gastronomica a Salerno

In Cibum – Scuola di Alta Formazione Gastronomica è il progetto nato a Pontecagnano, in provincia di Salerno, per iniziativa...

Abimis, la cucina Atelier nel cuore di un palazzo a Vicenza
Design

Abimis, la cucina Atelier nel cuore di un palazzo a Vicenza

Situato all’ultimo piano di un palazzo storico di fine Ottocento a Vicenza, un elegante appartamento, ampio e luminoso...