X-Line di Provex per l’Hotel Post a St. Anton am Arlberg X-Line di Provex per l’Hotel Post a St. Anton am Arlberg
Design

X-Line di Provex per l’Hotel Post a St. Anton am Arlberg

Scritto da Redazione |

22 Marzo 2018

Provex, azienda specializzata nella produzione di box doccia e di accessori tecnici per l’ambiente bagno come sedili e maniglioni, è stata chiamata a firmare con la sua esclusiva linea di box doccia X-Line le suite reali dell’Hotel Post a St. Anton am Arlberg, rinomata struttura a quattro stelle situata nel centro della zona pedonale del paese, a soli 200 metri dal Comprensorio Sciistico di Arlberg.

Immerso in una straordinaria cornice naturalistica, l’Hotel rappresenta un esempio eccellente di tradizione, modernità e conmfort: valori perfettamente interpretati dalla collezione X-Line, selezionata per gli ambienti bagno delle suite reali, grazie alla pulizia delle linee e all’assoluta trasparenza che esalta la leggerezza e la luminosità del vetro grazie all’assenza del telaio.

Si tratta di un sistema contemporaneo, ideale per rispondere alle ristrutturazioni più innovative, grazie all’eleganza di tutti gli elementi, come la cerniera, la maniglia, l’angolo a parete e il sostegno che ne sottolineano lo stile e il design.

Inoltre, la lavorazione completamente su misura e le composizioni inedite consentono di soddisfare velocemente le richieste della clientela: per gli ambienti bagno dell’Hotel Post è stato, infatti, messo a punto un modello X-Line speciale, creato appositamente per l’albergo ed i suoi ospiti.

La cerniera in metallo cromato, con movimento di apertura a pendolo fino a 270°, all’interno è a filo vetro e pertanto ideale per la pulizia; il meccanismo di sollevamento/abbassamento non visibile delle porte garantisce una maggiore durata della guarnizione inferiore, consentendo una chiusura graduale della porta; infine, l'intera serie è realizzata con vetro temperato di sicurezza da 8 mm, a tenuta stagna 11 litri/minuto ed è disponibile in differenti larghezze e altezze fino a un massimo di 2200 mm, mentre l’estensibilità di 5 mm in ogni porta e nei pannelli laterali garantisce un facile montaggio.

Provex si fa così ancora una volta portavoce dell’eccellenza del Made in Italy nel mondo, grazie alle sue esclusive collezioni e alla profonda capacità di offrire soluzioni personalizzate e su misura per il contract, confermandosi quale partner esclusivo per le architetture e i progetti d’interni più prestigiosi e innovativi.

Questo articolo parla di:

Precedente

Space Copenhagen restaura l’iconico Radisson Blu Royal

Successivo

Il restauro di 22 Parkside: l’opera di Richard Rogers rivive con HI-MACS

La nuova scuola di danza di Barozzi Veiga a Zurigo
Architettura

La nuova scuola di danza di Barozzi Veiga a Zurigo

Lo studio italo-spagnolo Barozzi Veiga ha di recente completato la realizzazione di Tanzhaus Zürich, la nuova scuola di danza...

Abimis, la cucina Ego protagonista di una villa in Toscana
Design

Abimis, la cucina Ego protagonista di una villa in Toscana

Tutto il fascino della campagna toscana concentrato in una villa storica sulle colline di Fiesole, a due passi dalla splendida...

Hotel La Guardia, i pavimenti Ceramiche Keope all’Isola del Giglio
Architettura

Hotel La Guardia, i pavimenti Ceramiche Keope all’Isola del Giglio

Immerso nello splendido panorama dell’Isola del Giglio, il design hotel 4 stelle La Guardia è stato di recente...