#dontstopdesign Design

Bonaldo, il nuovo Geometric Table e il programma #bonaldokeepon

Maggio 4, 2020
Avatar

scritto da:

Bonaldo, il nuovo Geometric Table e il programma #bonaldokeepon

 

Bonaldo non si ferma: nonostante la forte criticità dello scenario economico a livello internazionale e l’annullamento dei più importanti eventi di settore l’azienda, simbolo del Made in Italy sul mercato internazionale, sceglie di mettere in campo la propria forza imprenditoriale e creativa per affrontare con determinazione il post emergenza.

Proprio nei giorni in cui si sarebbe dovuto svolgere il Salone del Mobile 2020, Bonaldo ha infatti deciso di presentare la nuova collezione 2020 mettendo in atto il programma #BonaldoKeepOn improntato ad una strategia totalmente digitale.

Tra le novità di punta ad essere presentate spicca per qualità materica e stilistica il nuovo Geometric Table, un tavolo che cambia forma a seconda dell’angolazione da cui lo si guarda, disegnato da Alain Gilles.

Geometric Table è un tavolo “trasformista” che muta la propria forma giocando sulla prospettiva, producendo un effetto visivo ipnotico. Spiega Alain Gilles:

Come una scultura, Geometric Table invita lo spettatore ad andare oltre la prima apparenza e a porsi delle domande sulla propria percezione della realtà. Insieme a Bonaldo, questo progetto ci ha consentito di sperimentare, di esplorare nuove direzioni e nuove logiche creative.

Il concept del progetto si basa su linee camaleontiche a partire dal basamento: le sue quattro gambe con piedi a goccia appaiono spesse oppure sottili e affilate giocando insieme per offrire una diversa percezione del peso visivo quando si gira intorno al tavolo, con una presenza scenica importante ma allo stesso tempo slanciata e aggraziata conferita dalle sue forme arrotondate.

La ricerca progettuale si unisce in Geometric Table alla sperimentazione materica e ad un forte richiamo alla natura: il tavolo è, infatti, disponibile anche in una speciale finitura in argilla spatolata a mano che dona all’intera struttura un effetto scultoreo, come se fosse scolpito in un blocco di pietra arenaria che ne accentua il radicamento alla terra.

Questa particolare lavorazione ha consentito di ottenere una variante color terracotta, ispirata alle tinte naturali ma, tra gli altri materiali disponibili, è possibile spaziare dal marmo al legno massello fino alla ceramica lucida, opaca o nella suggestiva finitura seta.

Geometric Table è dunque la sintesi di elementi fortemente distintivi capaci di esaltare funzionalità, comfort ed estetica: dalla materia al colore, dall’armonia delle forme con cui è proposto – sia nella versione a botte che tonda – alle molteplici dimensioni disponibili.

Esempio luminoso dell’eccellenza di Bonaldo e del design italiano che non si arrende.