Architettura

Casa Erre, il design dei materiali plasmato sullo spazio

Marzo 23, 2022

scritto da:

Casa Erre, il design dei materiali plasmato sullo spazio

 

Un progetto di arredo semplice e coerente, completamente plasmato attorno allo spazio: è la nuova Casa Erre, progettata da ZDA – Zupelli Design Architettura in provincia di Brescia.

Si tratta di un appartamento essenziale, minimalista e armonico, dove gli architetti sono intervenuti sulla suddivisione degli spazi, sulle scelte cromatiche delle finiture, sulla progettazione di mobili su misura.

Spicca il senso di continuità dato dai materiali: legno impiallacciato, finiture in noce canaletto contrastate da intarsi laccati neri, e, ancora, elementi in alluminio e vetro, sui medesimi toni del nero.

Le porte, nascoste nelle armadiature, grazie all’effetto scomparsa rafforzano l’idea di totale pulizia e rigore geometrico che contraddistingue l’intervento, amplificandone al contempo gli accenti di razionalità e funzionalità, con l’intenzione di creare un’atmosfera elegante e pragmatica.

L’arredo diventa poi anche parte integrante dell’architettura, con pareti mobili che dividono gli spazi e ne definiscono i volumi; la scelta del cemento resina a pavimento, nei bagni, su alcune pareti e sull’isola della cucina, garantisce resistenza, oltre che linearità estetica.

Nel soggiorno, il tetto a vista in legno a doppia altezza corona una moderna boiserie che decora la parete tv, così come il retro letto, nella stanza attigua: anche in questo caso, tutte le decorazioni sono state realizzate a misura, con le stesse finiture in ogni ambiente, proprio per accentuare quella continuità materica che dona luce, carattere e identità all’intera abitazione.