Architettura

Casa Mirlo, la villa “palapa” di PALMA in Messico

Febbraio 12, 2021
Avatar

scritto da:

Casa Mirlo, la villa “palapa” di PALMA in Messico

 

In Messico, nella località di Sayulita, lo studio di architettura PALMA ha curato la ristrutturazione di Casa Mirlo, lavorando sulla costruzione esistente in modo tale da seguire due direttrici principali di azione.

La prima ha comportato la rimozione di una parte del tetto nella zona centrale della casa, in corrispondenza della cucina, per creare lì un cortile interno di accesso e filtro tra le camere private e le aree comuni; tuttavia, la struttura originale in legno è stata conservata per mantenere la memoria dell’intervento.

D’altro canto, la seconda direttrice ha condotto gli architetti a incorporare un nuovo volume all’edificio esistente, dedicato alla zona pubblica: per mezzo di un basamento in muratura su cui sono collocate le strutture metalliche, il nuovo elemento permette una costante relazione visiva con l’esterno, sfruttando la vista privilegiata verso il mare e la spiaggia.

La copertura del nuovo volume è una palapa, una costruzione caratteristica delle zone costiere del Messico basata su una struttura in legno ricoperta di foglie di palma; inoltre, il volume nuovo si apre da un lato verso il cortile interno della casa e dall’altro verso una terrazza che intensifica la relazione con l’ambiente circostante.

La vegetazione è infine la grande protagonista, presente in ogni angolo di Casa Mirlo: nel cortile centrale, una fioriera rialzata ospita una varietà di piante sospese che cadono verso la fontana di pietra e il suo specchio d’acqua, mentre nei cortili delle camere da letto, l’uso delle piante permette una maggiore privacy in corrispondenza dei diversi bagni della casa, riorganizzati per sfruttare al meglio lo spazio disponibile.