Architettura

Casa Nili, Zupelli trasforma una casa a Brescia

Novembre 18, 2019

scritto da:

Casa Nili, Zupelli trasforma una casa a Brescia

Immersa nel territorio bresciano, Casa Nili è il nome del progetto curato dallo studio Zupelli Design Architettura concernente la ristrutturazione di alcune parti di un’abitazione preesistente, in sintonia con le nuove esigenze della committenza.

L’intervento include la riorganizzazione del piano terra dell’edificio principale per creare uno spazio living e cucina completamente affacciati sul cortile interno, a cui si aggiunge l’annessione di un nuovo volume dalle fattezze contemporanee, che ha definito un nuovo spazio porticato contiguo alla zona giorno.

La progettazione dell’ambiente outdoor ha preso in esame l’ampio spazio di cui l’abitazione già disponeva e la preesistenza del granaio, organizzando una sequenza di cinque spazi disposti per una lunghezza totale di circa 22 metri: una zona “bagnata” rivestita in teak, delimitata da un setto dal quale viene erogata l’acqua della doccia; una piscina di 12 m di lunghezza, con bordo a “sfioro”, dotata di un ampio bagnasciuga a filo d’acqua che, gradualmente, si immette nella vasca principale; una zona prendisole esterna, anch’essa in teak ed infine un’aiuola decorativa, a chiudere la composizione progettuale, nella quale è stata collocata una pianta di ulivo. 

E la casa diventa nuova, dentro e fuori.