Architettura

Casa Zwicklhuber, la casa in legno che punta sulla bioarchitettura

Dicembre 18, 2020
Avatar

scritto da:

Casa Zwicklhuber, la casa in legno che punta sulla bioarchitettura

 

Di fronte alle conseguenze sempre più evidenti del cambiamento climatico, la bioarchitettura può offrire soluzioni valide, come è accaduto per Casa Zwicklhuber, un’abitazione unifamiliare austriaca costruita nel pieno rispetto della natura.

Realizzata da holzius, società specializzata in costruzioni moderne in legno e in pareti in legno massiccio non trattato raccordati con una tecnica brevettata, senza uso di colle e parti metalliche, Casa Zwicklhuber si estende su un unico livello con una superficie di 131 metri quadri e presenta lungo tutto il perimetro esterno una cornice cromata che riflette il cielo e la natura intorno.

All’interno, gli ambienti – soggiorno, cucina, bagno, WC, camera da letto, studio – sono privi di barriere, le pareti e il soffitto in legno massello di abete rosso naturale sono a vista e il pavimento è in calcestruzzo levigato, mentre la facciata esterna è rivestita di intonaco; la casa si apre principalmente a sud e generosamente a ovest con spaziose facciate in vetro.

Nello stabilimento a Prato allo Stelvio, holzius ha lavorato agli elementi per il tetto e per le pareti (dello spessore di 180mm per l’esterno e di 120mm negli interni) che sono costituiti da tavole in legno massello di forma rettangolare, allineate verticalmente e giuntate a pettine; i diversi strati sovrapposti sono a loro volta raccordati tra loro mediante tasselli in legno massello giuntati a coda di rondine; l’intera superficie degli elementi è realizzata in legno puro, non trattato e non sottoposto ad alcuna azione chimica durante l’intero processo produttivo.

Va sottolineato infine che i benefici del legno massello sono luminosi: oltre a trasmettere la sensazione di vivere nella natura, questo materiale garantisce standard di salubrità eccellenti legati alle proprietà di rallentamento del battito cardiaco e di minore propensione alle infiammazioni proprie delle essenze legnose non trattate impiegate da holzius, alla bassa conducibilità termica che consente di raggiungere elevati livelli di comfort bioclimatico e alla capacità del legno massiccio non trattato di regolare automaticamente l’umidità, assorbendola dall’ambiente quando in eccesso e cedendola di nuovo nei periodi più asciutti.

Del resto, se la nostra casa è il rifugio che ci ritagliamo nel mondo, la sua salubrità è fondamentale: il legno di holzius ci aiuta a raggiungerla.